Notifica verbale di multa per compiuta giacenza riconducibile a temporanea irreperibilità del destinatario in occasione del primo tentativo di consegna


Argomenti correlati:

Ho preso una multa in data 13/02/2019, non si capisce il motivo ma la prima raccomandata che mi era stata spedita e’ tornata indietro “La spedizione è stata Restituita al mittente in data 24-04-2019” probabilmente per indirizzo sbagliato dall’operatore. Il 07/06/2019 ho ricevuto un avviso di giacenza raccomandata che ho ritirato in data 12/06/2019 (timbro messo Comunale).

La notifica di questa multa e’ da considerarsi il 12/06/2019? e cioè dopo 90 giornidalla multa?

La data da prendere in considerazione è quella del primo tentativo di consegna: la notifica è stata correttamente perfezionata nel decimo giorno successivo all’inizio giacenza del verbale.

10 Luglio 2019 · Giuseppe Pennuto

Quindi è da considerarsi valida la data del 24/04 anche se hanno scritto male l’indirizzo loro? e io l’ho ricevuta in data 12/06

Se il notificante ha tentato di consegnare il verbale ad un indirizzo del destinatario diverso da quello che risulta dai registri anagrafici, allora ci sarebbe da questionare. Ma la circostanza deve essere certa e non probabile.

10 Luglio 2019 · Giuseppe Pennuto



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Notifica verbale di multa per compiuta giacenza riconducibile a temporanea irreperibilità del destinatario in occasione del primo tentativo di consegna