Due rate pagate in ritardo - Quando potrò chiedere un nuovo prestito?

A Febbraio 2017 ho fatto un finanziamento con Compass per i Materassi Marion, dopo uno spot visto in TV: il costo iniziale era di 249 euro, ma poi il venditore ti fa presente che se non vuoi avere problemi per la postura, devi acquistare quello da 1200 euro, 12 rate per 100 euro al mese, perché quello da 249 è troppo sottile.

Fatto il finanziamento inizialmente ho pagato, poi nel corso del secondo mese sono venuti a rubarmi in casa e ho avuto difficoltà a pagare la seconda rata; facendo presente alla Compass l'accaduto e chiedendo di posticipare la rata in quanto già cliente in passato, mi è stato risposto un bel no.

Si è arrivati ad un accordo coi bollettini da loro inviati che sto attualmente pagando. Ad oggi sono rimasto disoccupato e con 2 rate in ritardo da pagare.

Ho già comunicato alla Finanziaria che cercherò, entro febbraio 2018, di estinguere il prestito alla scadenza naturale del finanziamento.

Come posso in futuro richiedere un finanziamento, che per 2 rate pagate in ritardo , senza contare che in passato con la stessa Finanziaria il credito è sempre stato regolarizzato a scadenza? Li ho chiamati e mi hanno detto di rivolgermi al Crif per richiedere la liberatoria.

Quando lei chiede un prestito è il creditore, nella fase istruttoria, ad effettuare visure nelle centrali rischi private (CRIF, EXPERIAN, CTC): non serve alcuna liberatoria per poter dimostrare di non essere un cattivo pagatore.

Ora, la cancellazione automatica del suo nominativo dalla CRIF (Centrale Rischi di Intermediazione Finanziaria) per non aver versato il corrispettivo di due rate alla scadenza prevista, avverrà dopo 24 mesi (due anni) dalla regolarizzazione. Ovvero, decorsi due anni dalla data in cui lei finirà di pagare (senza ulteriori ritardi) i bollettini dalla COMPASS inviati per il recupero delle due rate rimaste in sospeso.

La liberatoria, da esibire alla CRIF, le potrà servire solo nel caso in cui il creditore dimenticasse di segnalare alla centrale rischi l'intervenuta regolarizzazione dei pagamenti: ma deve essere richiesta alla COMPASS, appena lei avrà finito di pagare (senza ulteriori ritardi) i bollettini inviati per il recupero delle due rate rimaste in sospeso.

Fermo restando che la cancellazione dalla centrale rischi CRIF potrà essere pretesa ed ottenuta solo dopo due anni dalla data di regolarizzazione dei pagamenti.

8 dicembre 2017 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cancellazione nominativo dalle centrali rischi
centrale rischi CRIF

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Rate del mutuo e di un prestito pagate in ritardo – obbligo di aggiornamento dei dati relativi ai cattivi pagatori
In tema di ritardato pagamento delle rate del mutuo o di un prestito, la legge 106/2011 (approvata il 7 luglio) – è intervenuta, con l'articolo 8 bis, sulle modalità di aggiornamento nelle banche dati dei cattivi pagatori, qualora il ritardo si riferisca ad un numero di rate mensili inferiore a ...
Cattivi pagatori e rate pagate in ritardo
Il Decreto Sviluppo convertito in legge il 12 luglio 2011, nell'articolo 8-bis riguardante la cancellazione di segnalazioni dei ritardi di pagamento, fissava il termine di 5 giorni lavorativi per oscurare le informazioni relative a ritardi di pagamento di rate mensili o semestrali. Al momento della regolarizzazione dei pagamenti, le segnalazioni ...
Contratti di prestito – rinnovo della cessione del quinto
Il lavoratore dipendente che ha in corso una cessione del quinto può chiederne il rinnovo della cessione prima della data di scadenza. Questa è una caratteristica della cessione del quinto che può risultare molto importante. Procedere al rinnovo della cessione significa erogare un nuovo finanziamento che viene in parte utilizzato ...
Prendi oggi e comincia a pagare in comode rate fra sei mesi ...
Vi siete mai chiesti perchè nei grandi centri commerciali gli sconti per acquisti di elettrodomestici, tv, hifi ecc. siano riservati esclusivamente a chi chiede un finanziamento? Non vi sembra strano che chi vuole pagare in contanti debba corrispondere l'intera cifra senza alcuno sconto? Facciamo un esempio. Prendiamo un TV color ...
Rc auto e ritardo nel pagamento delle rate della polizza
Qualche mese fa, sono stato coinvolto in un incidente stradale in cui avevo torto e la mia assicurazione avrebbe dovuto risarcire la controparte. Purtroppo, però, non avevo pagato la seconda rata dell'Rc auto e per questo la compagnia assicurativa non vuole coprire. Premetto che erano passati diciassette giorni dalla scadenza ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca