Canone Rai in bolletta – Due abitazioni e due utenze elettriche una intestata al marito e l’altra alla moglie

Famiglia composta da due coniugi proprietari di due abitazioni A e B. I coniugi hanno la residenza anagrafica nell’abitazione A. L’utenza elettrica di tipo residenziale dell’abitazione A è intestata al marito, mentre l’utenza elettrica di tipo residenziale dell’abitazione B è intestata alla moglie.

Gli apparecchi televisivi sono presenti sia nella prima che nella seconda abitazione.

E’ necessario presentare la dichiarazione sostitutiva?

Si! La moglie deve presentare la dichiarazione sostitutiva per evitare l’addebito del canone sull’utenza elettrica a lei intestata, compilando la sezione “Dichiarazione” contenuta nel Quadro B del modello e indicando il codice fiscale del marito quale intestatario dell’utenza su cui è dovuto il canone.

15 Aprile 2016 · Patrizio Oliva

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?