Appartamento ereditato in cui non vado mai - Devo pagare tassa rifiuti TARI?

Dopo la morte di mia madre ho ereditato un appartamento in provincia di Caserta, l'ho tenuto per valore affettivo, ma non ci abito in quanto risiedo in un altro Comune.

Passo da quelle parti solo a volte a verificare che sia tutto in regola (furti, posta ecc).

Sono comunque tenuta al pagamento della TARI (tassa rifiuti)?

Anche se utilizzata solo saltuariamente, un'abitazione è sempre comunque soggetta al pagamento del tributo.

Ciò poiché, secondo quanto stabilito dai diversi Regolamenti Comunali si considerano suscettibili di produrre rifiuti tutti i locali predisposti all'uso, considerando tali quelli dotati di almeno un'utenza attiva tra i servizi di rete (acqua, energia elettrica, gas) ovvero di arredi, attrezzature o altri impianti, anche se di fatto non utilizzati.

Per questi locali è comunque facoltà del contribuente valutare la possibilità di richiedere l'agevolazione eventualmente prevista dall'Amministrazione comunale per i locali ad uso limitato o discontinuo.

Infatti ai sensi del comma 659, lettera c) dell'articolo 1, Legge 147/2013 il comune con regolamento di cui all'articolo 52 del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, può prevedere riduzioni tariffarie ed esenzioni nel caso di:

  1. abitazioni con unico occupante;
  2. abitazioni tenute a disposizione per uso stagionale od altro uso limitato e discontinuo;
  3. locali, diversi dalle abitazioni, ed aree scoperte adibiti ad uso stagionale o ad uso non continuativo, ma ricorrente;
  4. abitazioni occupate da soggetti che risiedano o abbiano la dimora, per più di sei mesi all'anno, all'estero;
  5. fabbricati rurali ad uso abitativo

11 gennaio 2018 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

accertamento per TASI TARI TARES IMU TARSU TIA ICI

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Tassa rifiuti » Sconti e agevolazioni: la guida per il contribuente
In quali casi è possibile ottenere sconti o agevolazioni in merito all'onere del pagamento della tassa rifiuti tari? Scopriamolo nel prosieguo dell'articolo. In alcuni casi particolari, è possibile chiedere uno sconto dell'80% sulla Tari (tassa rifiuti). Infatti, se il servizio di raccolta della spazzatura non funziona adeguatamente o viene sospeso ...
Decadenza e prescrizione per la tassa sui rifiuti TARI (ex TARSU) » Differenze analogie e chiarimenti a riguardo
Nell'articolo che segue, vogliamo fornire al lettore istruzioni nell'ambito della prescrizione dei tributi locali, più precisamente per la tassa sui rifiuti (TARI), dei termini di decadenza per la notifica degli avvisi di accertamento e per la notifica della cartella esattoriale sempre relativamente ai tributi locali. Per cominciare, va precisato che ...
Non assoggettabilità TARSU e inidoneità a produrre rifiuti? La prova spetta al contribuente
La Corte di Cassazione ha respinto il ricorso di un contribuente che sosteneva la non soggettività TARSU di propri locali adibiti a uso autorimessa perché inidonei a produrre rifiuti. I giudici hanno argomentato che “il presupposto della tassa di smaltimento dei rifiuti ordinari solidi urbani, secondo il decreto legislativo 15 ...
Sgravio parziale o esenzione della tassa rifiuti » L'istanza va presentata ogni anno
Il contribuente, per poter ottenere lo sgravio parziale della tassa sui rifiuti (Tarsu), deve presentare l'istanza di riduzione al comune ogni anno, anzichè una sola volta. L'istanza per lo sgravio parziale della Tarsu va presentata annualmente. In mancanza, sono legittimi gli avvisi di accertamento del Comune al contribuente che ha ...
Esenzione dalla TASI per l'abitazione principale - Vale sia per il possessore che per l'utilizzatore (a qualsiasi titolo) di una unità immobiliare
L'Imposta Comunale Unica (IUC) si basa su due presupposti impositivi, uno costituito dal possesso di immobili e collegato alla loro natura e valore e l'altro collegato all'erogazione e alla fruizione di servizi comunali. La IUC si compone dell'imposta municipale propria (IMU), di natura patrimoniale, dovuta dal possessore di immobili, escluse ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca