Recesso dal contratto di cessione del quinto dello stipendio

Per l’efficacia del recesso da un contratto di cessione del quinto entro 14 giorni dal perfezionamento dello stesso, è indispensabile che la banca trasmetta un documento di avvenuto annullamento del contratto o è sufficiente la sola richiesta indirizzata alla banca e al datore di lavoro?

Per l’efficacia del recesso basta e avanza la raccomandata AR inviata al creditore cessionario entro 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto: poi certo, occorre controllare che il cessionario comunichi per tempo al datore di lavoro il recesso dal contratto per evitare il prelievo dalla busta paga che comporterebbe lungaggini per il successivo rimborso.

7 Dicembre 2018 · Ludmilla Karadzic

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?