Acquisto online e maggiorazione prezzo – Come muoversi?


Ho fatto un acquisto online pagandolo con carta prepagata, ma dopo poche ora mi ha contattato il titolare del negozio fisico dicendomi che a causa di una svista del personale su un oggetto deve esserci una maggiorazione di prezzo.

Alle mie rimostranze, mi hanno risposto che o pago la maggiorazione (50 euro) o possono mandarmi indietro i soldi già pagati senza ricevere la merce.

Cosa devo fare?

Se il contratto è concluso e ha pagato il prezzo dell’articolo, non può essere opposto al consumatore ai fini dell’annullamento dell’ordine: infatti, nelle offerte al pubblico il venditore online, deve rispettare il prezzo pubblicizzato e dunque, in caso di errore, dovrà accollarsi la perdita economica.

E’ però bene tenere a mente che la regola generale sui contratti è che entrambe le parti devono comportarsi secondo buona fede.

Quindi, a fronte del dovere del venditore di spedire quanto richiesto, nei tempi concordati e al prezzo pattuito, sta quello dell’acquirente di non abusare di errori palesemente riconoscibili.

29 Ottobre 2020 · Giovanni Napoletano



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Acquisto online e maggiorazione prezzo – Come muoversi?