Vorrei accollarmi il mutuo ed intestarmi la casa – Ma la banca non gradisce

In breve, mia sorella ha una casa intestata con mutuo a lei intestato, dove io vivo da sempre: io vorrei accollarmi il mutuo ed intestarmi la casa, in perfetto accordo con mia sorella, ma la banca BCC ha detto che non effettua questo tipo di operazione. Posso comunque procedere?

Può procedere se crede: la banca non è obbligata a concedere l’accollo liberatorio del mutuo, ma può concedere (e alla banca conviene, da un punto di vista contabile amministrativo) un accollo non liberatorio: nel senso che le rate da pagare le invia al fratello acquirente (debitore accollante) o le preleva grazie ad un addebito permanente dal conto corrente del nuovo acquirente, ma in caso di inadempimento – e prima di avviare azione esecutiva di espropriazione per il prestito garantito da ipoteca immobiliare – si rivolge al debitore accollato (sua sorella) per esigere il dovuto (anche pignorandole lo stipendio, se necessario) che resta vincolata in qualità di garante del mutuo ipotecario a suo tempo concesso a lei personalmente.

Se anche questa soluzione di accollo non liberatorio (che garantisce al massimo la banca) dovesse risultare non perseguibile, vorrà dire che lei fornirà mensilmente a sua sorella l’importo relativo alla rata del mutuo da pagare, oppure acquista senza detrarre il capitale residuo del mutuo garantito da ipoteca e lascia le rate da pagare a sua sorella (se si fida).

29 Gennaio 2019 · Piero Ciottoli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Vorrei accollarmi un mutuo, ma la banca non concede l'accollo liberatorio
Io e il mio ex marito abbiamo una casa cointestata per la la quale vorrei accollarmi io il mutuo e continuare a pagare tutto il debito: la banca purtroppo non mi ha mai permesso l'accollo liberatorio nei confronti del mio ex marito perchè per loro il mio reddito era basso. Ora ho avuto una fortuna di ricevere un'eredità con la quale potrei estinguere il mutuo e fare il passaggio di proprietà, solo che se non libero prima il mio ex dal mutuo, il notaio non può procedere all'atto di proprietà,come precisato dell'atto di separazione. Adesso che ho questi soldi per ...

Fermo amministrativo - Vorrei intestarmi l'auto di papà ma temo di diventare erede ed accollarmi i suoi debiti
Mio papà ha contratto un debito per una somma di 50 mila euro con la pubblica amministrazione: lui è nullatenente, vive in affitto e percepisce la pensione minima. L'unico bene che possiede è una vecchia autovettura. Volevo intestarmi la sua autovettura prima che Equitalia mandi la notifica di preavviso di fermo amministrativo. La domanda è : Se mi intesto la sua macchina incorro nel rischio che poi Equitalia mi consideri erede e mi accolli anche i suoi debiti? ...

Mutuo del defunto da pagare da parte degli eredi - Cosa accade se non paghiamo?
Mia sorella ed io siamo diventate eredi della casa di mia mamma in seguito al suo decesso: sulla casa c'è ancora il mutuo di cui mia sorella ed io oltre ad essere eredi siamo anche garanti. Mia sorella e i suoi figli di cui uno maggiorenne vivono nella casa già da prima che mia mamma morisse. Io non mi sento di accollarmi il mutuo, pertanto vorrei rinunciare all'eredità, ma se mia sorella non riuscisse a pagarlo dovrei comunque provvedere io? Quali sarebbero le conseguenze se anche io non fossi in grado? Io posseggo un'altra casa di cui sto pagando il ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Vorrei accollarmi il mutuo ed intestarmi la casa – Ma la banca non gradisce