indebitati.it - la comunità dei debitori e dei consumatori italiani    

Accettazione con beneficio di inventario e inventario non veritiero

Un erede ha fatto inserire in un inventario redatto dal notaio una scrittura da parte del suo commercialista attestante debiti del de cuius inesistenti, posso impugnare l’inventario o fargli causa per infedele dichiarazione?

Il codice civile prevede la decadenza dal beneficio d’inventario per l’erede che ha omesso in mala fede di denunziare nell’inventario beni appartenenti all’eredità, o che ha denunziato in mala fede, nell’inventario stesso, passività non esistenti (articolo 494).

24 giugno 2019 · Simone di Saintjust

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

accettazione eredità con beneficio inventario

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?