Ho trent’anni e sono disoccupata – Se vado a vivere da mia sorella avrò diritto al reddito di cittadinanza?


Ho 30 anni sono ancora una studentessa e sono disoccupata: a gennaio andrei ad abitare con mia sorella (fa un tirocinio retribuito) e cambierei residenza, conseguentemente anche stato di famiglia. Potrei richiedere il reddito di cittadinanza in questo caso? Inoltre, come dovrei procedere per avere un nuovo isee con mia sorella? Vi ringrazio in anticipo per la risposta

Trasferendo la residenza presso sua sorella ed avendo ormai da tempo compiuti i 26 anni, non farebbe più parte del nucleo familiare dei suoi genitori, ma formerebbe un nucleo familiare insieme a sua sorella.

Il nucleo familiare composto da lei e da sua sorella (si ricorda che il reddito di cittadinanza viene attribuito al nucleo familiare e non al singolo soggetto) avrà diritto al beneficio se rispetterà i requisiti di legge previsti.

Presentata al Comune la dichiarazione di cambio di residenza, per ottenere l’ISEE del nuovo nucleo familiare formato dalle due sorelle conviventi, sarà necessario presentare all’INPS, tramite un Centro di Assistenza Fiscale (CAF), una Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) finalizzata ad ottenere il calcolo dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE).

30 Dicembre 2020 · Roberto Petrella



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Ho trent’anni e sono disoccupata – Se vado a vivere da mia sorella avrò diritto al reddito di cittadinanza?