famiglia e lavoro - sostegno al reddito - isee e nucleo familiare - domande e risposte


Convivenza di fatto (non anagrafica) e diritto di abitazione della convivente superstite

24 Febbraio 2020 - Marzia Ciunfrini


Il mio compagno, proprietario dell'appartamento in cui abbiamo convissuto negli ultimi dieci anni, è deceduto il mese scorso: io convivevo di fatto con lui, anche se ho residenza anagrafica in altro comune. I figli, eredi, pretendono che io lasci immediatamente libero l'appartamento. Posso oppormi a tale richiesta? La Suprema Corte di cassazione, con la sentenza 10377/2017, ha chiarito che la convivenza more uxorio, quale formazione sociale che dà vita ad un autentico consorzio familiare, determina, sulla casa di abitazione ove si svolge e si attua il programma di vita in comune, un potere di fatto basato su di un interesse [ ... leggi tutto » ]


Nuova carta della famiglia destinata ai nuclei familiari con almeno tre figli conviventi di età non superiore a ventisei anni

3 Settembre 2019 - Roberto Petrella


Così come stabilito dal Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri - DPCM 27 giugno 2019) i destinatari della Carta sono le famiglie costituite da cittadini italiani, o appartenenti a Paesi membri dell'Unione europea, regolarmente residenti nel territorio italiano, con almeno tre figli conviventi di età non superiore a ventisei anni. Ai fini del presente regolamento, il nucleo familiare regolarmente residente è costituito dai soggetti componenti la famiglia anagrafica tra i quali sussiste un rapporto di filiazione, anche adottiva, con almeno uno dei due genitori. La richiesta della Carta è presentata da uno dei genitori del nucleo familiare ed é [ ... leggi tutto » ]


Mantenimento non versato dal coniuge separato » come comportarsi a norma di legge?

23 Ottobre 2013 - Andrea Ricciardi


Mantenimento non versato dal coniuge separato » Cosa devo fare? Mi chiamo Maria e da quando sono separata, 8 anni, non ho ancora visto un centesimo dell'assegno di mantenimento che mi deve il mio ex. Io vivo con 850 euro e ne pago 450 d'affitto. Ho due figlie. In più ho una malattia invalidante e mi costa tanto a tal punto che tante volte non riesco a comprare le medicine che mi servono. Lui dichiara solo 2000 euro l'anno ed ha intestato ad altri tutti i suoi beni. Può cavarsela con tanti saluti e grazie dopo 30 anni di matrimonio? [ ... leggi tutto » ]


Cassaintegrazione e lavoro part time » possibile senza perdere assegno?

3 Ottobre 2013 - Andrea Ricciardi


Cassaintegrazione e lavoro part-time » Si perdono i contributi? Ormai da un anno, dopo il fallimento dell'azienda per cui lavoravo, sono in cassaintegrazione. Ho una moglie e due figli a carico e la mia vita, da quel giorno, è diventata un inferno. Ora, per fortuna, mi è stato proposto un lavoro part-time presso una tabaccheria. Vorrei sapere, visto che solo con il part-time non ce la farei a tirare avanti, posso accettare il posto senza perdere l'assegno che mi viene corrisposto per la cassaintegrazione? In caso di risposta positiva, a quali condizioni? Cassaintegrazione » Il lavoro part-time non fa perdere [ ... leggi tutto » ]


Patrocinio gratuito » la guida – gratutito patrocino e mediazione

1 Ottobre 2013 - Ludmilla Karadzic


Patrocinio gratuito - Posseggo i requisti? Sono Giovanni, abito a Napoli e vi scrivo per un grosso problema: due mesi fa, ho acquistato un motorino, che mi serviva per effettuare il mio lavoro, ovvero le consegne della spesa nel mio quartiere. Il prezzo era ottimo, ed in buona fede, ma senza farmi troppe domande, l'ho comprato, pagando in contanti. Fermato dalle forze dell'ordine, mentre ero intento nel mio impiego, si è scoperto che il motorino era rubato. Sono stato indagato per ricettazione. Ora, non posso permettermi un avvocato, me ne è stato assegnato uno d'ufficio, che mi ha fatto capire [ ... leggi tutto » ]