Pignoramento stipendi e pensioni – limiti alla pignorabilità e minimo vitale [Commento 6]

  • Balumero 9 novembre 2013 at 18:06

    Buonasera, sperando di trovarmi nel post giusto ho una domanda da porre. Avendo perso il lavoro non riesco più a far fronte al risarcimento della parte civile. Inoltre sono nulla tenente, più che maggiorenne e vivo da solo. A cosa vado in contro?, la parte civile (con tutto rispetto), può rivalersi sui miei genitori e pignorare beni?. Io vorrei pagare ma non ho più nulla. Molte grazie, cordialmente.

    • Simonetta Folliero 9 novembre 2013 at 18:40

      Lei non rischia niente, se non ha niente. I suoi genitori potrebbero essere coinvolti solo da un pignoramento presso la residenza del debitore, se lei convive con loro (per il principio di presunzione legale di proprietà tutto ciò che è rinvenibile presso la residenza del debitore si considera essere di proprietà del debitore). Ma dovrebbe trattarsi di una residenza di pregio affinché la parte civile possa recuperare qualcosa.

1 4 5 6 7 8

Torna all'articolo