Dichiarazione dei redditi - attività di controllo [Commento 1]

  • Antonio 7 marzo 2010 at 02:23

    Nel´90 mi si notificava avviso mora presunto debito irpef rif.to 1985. Uff. Distr.Imp.Dir.competente,stesso anno,provvedeva pero´(a mezzo annotazione a mano sullo stesso avviso)sgravio intero carico iscr. a ruolo.Nel 2006 stesso Ente ritorno´in argomento richiedendone,unitamente presunti altri debiti,cui suo tempo ho potuto dimostrarne l´infondatezza,la riscossione.Da accert.ti praticati x addivenire data 1^notifca atto argomento risulto´(loro sistema inf.co)notificato 19/3/1996,ovvero presumibilmente festivo nonche´ad 11 anni dal´85 anno rif.to presunto debito irpef.Vivo estero e non ho grosse possibi-lita´seguire sviluppi quanto sopra(di cui comunque vecchio indirizzo non ho piu´avuto comunicazioni di sorta) per cui chiedo se rischio comunque anche se l´addebito e´ ampiamente prescritto e cosa eventualmente fare,ora x allo- ra, a mia tutela.Estremamente grato gradito cortese riscontro.Cordialmente Antonio

    • cocco bill 7 marzo 2010 at 14:57

      Un quesito complesso ma telegrafico.

      Senza ricorso in commissione tributaria provinciale nessuna prescrizione viene riconosciuta. Stop.

    • Antonio 7 marzo 2010 at 22:28

      Le sarei infinitamente grato mi dicesse se il ricorso in Commissione Tributaria Provinciale x invocare la prescrizione in argomento puo´essere avanzato ora x allora a prescindere dallo stato di avanzamento del contenzioso ovvero anche in presenza di misure coercitive tipo Fermo Amministrativo o quant´altro?..e cio´a ben ricordare perche´nel 2006
      ,allorquando richiedevo la data di 1^notifica della cartella esattoriale in questione,mi comunicavano un Preavviso di Fermo Amministrativo su auto;atto che a tutt´oggi non e´stato mai notificato alla mia persona(il sottoscritto regolarmente iscritto all´A.I.R.E. dal 2002 partecipava al personale di quell´Ente impositore la propria posizione di italiano residente all´estero riferendone altresi´l´esatto recapito.Cordialmente.Antonio.-

    • cocco bill 8 marzo 2010 at 19:15

      Il ricorso andava effettuato entro 60 giorni dalla notifica della cartella esattoriale.

1 2 3 24

Torna all'articolo