Cattivi pagatori e centrali rischi - visure dati

Centrali rischi e cancellazione tramite pagamento a studi legali

Ornella De Bellis - 15 gennaio 2013

Ho sentito dire che alcuni studi cancellano i cattivi pagatori dalle relative centrali rischi e dalla cai. Questo anche se il debito non è onorato e non sono passati 36 mesi. E' vero? O è solo per fare soldi? [ ... leggi tutto » ]

Revolving con interruzione di pagamento ed iscrizione in cai

Ludmilla Karadzic - 15 gennaio 2013

Qualche mese fa ho interrotto i pagamenti di due carte di credito revolving i cui pagamenti si appoggiavano ad una banca che io non utilizzo più da tempo. Oggi, è arrivata raccomandata da questa banca in cui mi si avvisa che la carta bancomat è stata sospesa e che devo riconsegnarla. La mia domanda è questa. La segnalazione a crif giunge anche all'altro istituto di credito che io utilizzo puntualmente, dove arrivano gli stipendi miei e di mio marito e dove, tra l'altro io ho aperto un fido di 1000 euro ed una carta di credito a me intestata? Temo [ ... leggi tutto » ]

Crif e segnalazione per rate di finanziaria rimaste insolute

Marzia Ciunfrini - 10 gennaio 2013

Causa difficoltà mi ritrovo impossibilitata a pagare le rate con due finanziarie. Credo che il mio credito risulti tra quelli inesigibili. Sto cercando di vedere se posso racimolare una cifra utile a chiudere le posizioni con saldo a stralcio. Se non dovessi riuscire in questo, quanto tempo resto segnalata al crif? Ho letto la normativa, che parla, in caso di morosità grave, con debito insoluto, di 36 mesi; non capisco però, se devo attendere 36 mesi dalla presunta data di estinzione del debito (il che vorrebbe dire attendere 13 anni) o se sono 36 mesi dalla segnalazione fatta dalle finanziarie. [ ... leggi tutto » ]

La finanziaria creditrice è obbligata, su istanza del debitore, ad informarlo entro 15 giorni circa eventuali segnalazioni inoltrate alle centrali rischi

Ludmilla Karadzic - 10 gennaio 2013

Per quanto attiene l'obbligo di  informativa della finanziaria che eroga il credito, è intervenuta una interessante sentenza della Corte di Cassazione (la numero 349 del  9 gennaio 2013). I giudici, chiamati a decidere sul caso di un soggetto che si era visto rifiutare il riscontro circa l'esistenza di eventuali segnalazioni di cattivo pagatore effettuate dalla finanziaria di cui era debitore,  sono entrati nel merito della questione ed hanno fissato alcuni punti fermi relativamente ai diritti  in materia di privacy e accesso ai dati personali. La Suprema Corte, fra l'altro, ha ribadito il principio,  più volte espresso dall'Autorità per la tutela della privacy,  che il titolare [ ... leggi tutto » ]

Crif con segnalazione ancora attiva dopo riabilitazione fallimento

Simone di Saintjust - 8 gennaio 2013

Venti anni fa ho avuto un fallimento con una società di persone. Nonostante il fallimento non sono mai stato protestato, ed il medesimo(acquisendo i crediti e fideiussioni) si è addirittura chiuso con un leggero attivo. A chiusura del fallimento ho prontamente iniziato le pratiche per la riabilitazione civile e penale(il tutto con la vecchia legge fallimentare) dopo anni di attese burocratiche circa 6/7 anni fa sono stato riabilitato, prima penalmente e poi civilmente. Consultando la mia scheda Crif (e consultando un mio amico bancario) mi sembrava di poter nuovamente accedere al credito in quanto nessuna causa ostativa sembrava emergere dalla [ ... leggi tutto » ]

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca