Discussioni sull'argomento » trattenute ex articolo 48 bis dpr 602/1973




I forum di indebitati.it Tag del topic: trattenute ex articolo 48 bis dpr 602/1973


Anticipo indennità di disoccupazione NASpI di importo superiore a cinquemila euro per disoccupato con debiti esattoriali – Chiarimenti sull’applicazione dell’articolo 48 bis del DPR 602/1973

Dopo aver letto diverse risposte su questo sito e dopo aver visionato l'articolo 48 bis mi sembra di capire che se la somma dei debiti che si hanno con i diversi istituti statali superi i 5 mila euro la naspi anticipata non viene emanata.

27 Luglio 2021


domanda di Simone


risposta di Tullio Solinas

Pignoramento di un credito di imposta vantato dal debitore esattoriale nei confronti dell’Agenzia delle Entrate

In merito al credito di imposta derivante da cessione ex articolo 121 DL 34/2020, è ipotizzabile il pignoramento da parte dell'AdE-Riscossione (presupposta la presenza di cartelle)?

27 Maggio 2021


domanda di Anonimo


risposta di Paolo Rastelli

Devo ricevere un importo arretrato superiore a cinquemila euro per indennità di malattia dall’INPS – Si applica comunque la procedura di verifica di cui all’articolo 48 bis del dpr 602/1973?

Forse mi sto preoccupando inutilmente: ho parecchie cartelle esattoriali non pagate ed il mio problema é l'articolo 48 bis del decreto legge 602/1973 in base al quale l'INPS verifica gli inadempimenti di chi, come me, deve percepire un importo superiore a 5000 euro dall'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale.

28 Marzo 2021


domanda di Tommylee


risposta di Annapaola Ferri

Aspetto la pensione ma ho paura che dagli arretrati mi trattengano l’importo relativo alle cartelle esattoriali non pagate ex articolo 48 bis del DPR 602/1973

Relativamente al 48 bis: fra qualche mese, farò domanda di pensione e durante tutti i mesi di attesa, sarò in disoccupazione.

23 Dicembre 2020


domanda di Tommaso


risposta di Giorgio Valli

Indennità di malattia e verifica inadempimenti ex articolo 48 bis DPR 602/1973

Aspetto un bonifico dall'INPS per indennità di malattia di 5100 euro al lordo e 3500 euro al netto delle ritenute.

19 Dicembre 2020


domanda di Tommaso


risposta di Chiara Nicolai

Stai visualizzando 5 topic - dal 1 al 5 (di 18 totali)