Discussioni sull'argomento » selezione - eredità e successione

I forum di indebitati.it Tag discussione: selezione - eredità e successione

Convivenza di fatto (non anagrafica) e diritto di abitazione della convivente superstite

Il mio compagno, proprietario dell'appartamento in cui abbiamo convissuto negli ultimi dieci anni, è deceduto il mese scorso: io convivevo di fatto con lui, anche se ho residenza anagrafica in altro comune.

7 novembre 2019

domanda di concetta

risposta di Marzia Ciunfrini

Cosa può succedere se il chiamato all’eredità non effettua formale rinuncia e lascia inutilmente decorrere il termine di prescrizione decennale per esercitare il diritto di accettare

Qualche giorno io e mio fratello (potenziali eredi diretti) abbiamo ricevuto dal legale dell'impresa di pompe funebri che ha gestito il funerale di mio padre (su mandato dei suoi parenti con cui non avevamo alcun rapporto), morto il 10 novembre 2009 quasi dieci anni fa, una diffida di pagamento entro 7 giorni (con minaccia di riscossione coattiva) per il servizio funebre reso all'epoca, con l'adduzione (giusta) che le spese funerarie rientrano nei pesi ereditari e, in quanto tali, gravano in capo agli eredi.

27 ottobre 2019

domanda di Nicola Tonello

risposta di Carla Benvenuto

Eredità con beneficio di inventario – Azione dei creditori che non hanno potuto presentare la dichiarazione di credito nel corso della liquidazione dell’eredità beneficiata

Il figlio accetta l'eredità del padre con beneficio di inventario e, pagati i creditori noti e chiusa la procedura, tiene per sé l'importo restante.

13 ottobre 2019

domanda di Giulio

risposta di Giorgio Martini

Notifica della cartella esattoriale agli eredi – Va effettuata agli eredi impersonalmente e collettivamente nell’ultimo domicilio del defunto

Mi è stata notificata personalmente una cartella esattoriale quale erede del soggetto obbligato (mio padre) senza tener conto della quota di eredità ricevuta: poiché siamo in quattro figli ad aver accettato l'eredità, ed io sarei tanuto a pagare solo 1/4 della somma complessivamente pretesa, la cartella esattoriale non doveva essere notificata impersonalmente agli eredi, dal momento che non è stata mai effettuata comunicazione all'ufficio delle imposte?

8 ottobre 2019

domanda di Filippo

risposta di Paolo Rastelli

Conto corrente cointestato a firma disgiunta – Diritti del cointestatario superstite e diritti dell’erede del cointestatario premorto

Mia madre è deceduta due mesi fa: aveva un conto corrente (saldo al momento del decesso: 8 mila euro) cointestato con un fratello convivente, sul quale affluivano i ratei della pensione di reversibilità di cui ella godeva dopo la morte di mio padre avvenuta nel 2012, associato ad un conto titoli di cospicuo valore (al decesso, euro 200 mila nominali) la cui composizione in portafoglio preesisteva (e non era stata modificata se non per il rinnovo di alcune obbligazioni in scadenza) quando mio padre era ancora in vita.

5 ottobre 2019

domanda di Camillo

risposta di Simonetta Folliero

Stai vedendo 5 discussioni - dal 1 al 5 (di 19 totali)