Studente fuori corso e padre - Tenuto comunque a contribuire al mantenimento dei figli

Il genitore ha l'obbligo di procurarsi i mezzi di mantenimento dei figli, e gli studi universitari all'età di 35 anni, non possono costituire alibi per sottrarsi a tale obbligo.

Nel caso specifico, poi, il genitore è proprietario di un immobile e può usufruire di sensibili aiuti da parte dei familiari dotati di buona posizione economica.

Peraltro, non va dimenticato che gli ascendenti sono tenuti a fornire provvista al genitore che non abbia redditi sufficienti, per il mantenimento dei nipoti.

Così hanno deciso i giudici della Corte di cassazione con l'ordinanza 16296/15.

4 agosto 2015 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cessa l'obbligo al mantenimento del figlio studente universitario fuori corso
Il dovere di mantenimento del figlio maggiorenne cessa ove il genitore onerato dia prova che il figlio abbia raggiunto l'autosufficienza economica oppure quando il genitore provi che il figlio, pur posto nelle condizioni di addivenire ad una autonomia economica, non ne abbia tratto profitto, sottraendosi volontariamente allo svolgimento di una ...
Mantenimento dei figli - obbligati i genitori e gli altri ascendenti
I nonni hanno l'obbligo di contribuire al mantenimento dei nipoti qualora i genitori non abbiano i mezzi necessari per provvedervi Al mantenimento dei figli devono provvedere in primo luogo i genitori. Ciò in forza dell'articolo 147 del Codice civile, secondo cui "i coniugi hanno l'obbligo di mantenere, istruire ed educare ...
Violazione dell'obbligo di mantenimento dei figli - Rilevanza sul piano penale
Lo stato di bisogno dei minore è presunto, salvo i casi in cui egli abbia personali autonome risorse economiche o finanziarie sufficienti in grado di permettere a chi ne ha il contingente affidamento l'utilizzazione finalizzata all'autonomo sostentamento. Nulla perciò rileva che il genitore affidatario, o la sua famiglia di origine, ...
Mantenimento dei figli maggiorenni - quando cessa l'obbligo?
L'obbligo di mantenimento per figli maggiorenni, sancito in una sentenza di separazione personale o divorzio, cessa con il raggiungimento dell'autosufficienza economica accertata all'esito di un procedimento ex articolo 710 codice di procedura civile Il diritto a percepire gli assegni di mantenimento riconosciuti, in sede di separazione, con sentenza passata in ...
Mantenimento della prole » Regali ai figli non valgono come sostitutivo
Nell'ambito di una separazione personale, i regali fatti alla prole da parte del genitore non affidatario non assolvono dagli oneri dell'assegno di mantenimento I contributi economici materiali che, pur comportando impegno di risorse a vantaggio mediato del minore, non siano armonici al coordinamento delle sue esigenze primarie, non sono idonei ...

Spunti di discussione dal forum

Spese condominiali straordinarie – deve contribuire il padre dei nostri figli con me conviventi?
Vivo in una casa di mia proprietà con i miei due figli (entrambi minorenni). Il padre dei bambini, con cui non mai stata legata in matrimonio, vive altrove e mensilmente mi corrisponde un assegno di mantenimento per i figli. A breve sarà necessario sostenere delle onerose spese condominiali straordinarie per…
Donazioni in vita del genitore ad uno dei legittimari – Come funziona la riduzione delle donazioni che eccedono la quota disponibile del de cuius?
Avrei delle domande da proporvi in merito al diritto all'eredità di un genitore: Io, figlio, alla morte di un genitore possessore di un immobile erediterei una parte se l'altro genitore è ancora in vita? Così come eventuali conti correnti? Cosa succede se prima della sua morte l'immobile venisse intestato a…
Quale nucleo familiare ISEE minorenni se il genitore non è convivente, è coniugato con altra donna con figli e non ha più rapporti con noi?
Come posso compilare l'ISEE minorenni se il padre di mio figlio, che risulta non convivente con noi, ma coniugato con un'altra donna e padre di due figli, non ha più nessun rapporto con noi tranne il fatto di versare mensilmente un assegno di mantenimento stabilito non dal giudice ma da…
Isee per Università
Mi trovo a dover fare un isee universitario per le mie sorelle, la mia situazione familiare è questa: mio padre e mia madre sono separati legalmente, io vivo con mio padre; le mie due sorelle e mio fratello vivono con mia madre. Nel definire il mio nucleo al Caf hanno…
ISEE 2016 Altre informazioni del nucleo familiare
Sto compilando on line la richiesta per l'ISEE 2016: sono separata legalmente con due figli, uno maggiorenne e uno minorenne, che vivono con me, entrambi studenti. Io lavoro come dipendente a tempo indeterminato e il giudice ha stabilito, nella sentenza di separazione, un assegno di mantenimento per i figli che…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su studente fuori corso e padre - tenuto comunque a contribuire al mantenimento dei figli. Clicca qui.

Stai leggendo Studente fuori corso e padre - Tenuto comunque a contribuire al mantenimento dei figli Autore Ludmilla Karadzic Articolo pubblicato il giorno 4 agosto 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 4 agosto 2017 Classificato nella categoria famiglia - affidamento e mantenimento dei figli Inserito nella sezione lavoro, pensioni, famiglia separazione e divorzio, Isee.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info