Tartassato da agenzia di recupero crediti, è normale?

Sono tartassato da un'agenzia di recupero crediti che mi cerca dai miei vicini, mi ha anche mandato un agente di servizi finanziari per riscuotere il credito a casa di mia madre.

Dove io abito e dove mia madre è venuta tristemente a sapere la mia situazione finanziaria che intendo comunque onorare più presto possibile.

Poteva farlo?

Come faccio a sapere se questa società è iscritta all'Unirec e se è la società giusta?

Posso denunciare l'agente per non essere stato attento nel rispetto della mia privacy e chiedergli un risarcimento?

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su tartassato da agenzia di recupero crediti, è normale?. Clicca qui.

Stai leggendo Tartassato da agenzia di recupero crediti, è normale? Autore Annapaola Ferri Articolo pubblicato il giorno 21 dicembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria recupero crediti - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca