Gli uffici addetti al recupero crediti hanno modo di sapere se a un debitore gli è stato pignorato lo stipendio partendo dal suo codice fiscale?

Argomenti correlati:

Vorrei chiedervi se i legali delle Società del Recupero crediti o delle Banche, hanno modo di verificare se esiste un pignoramento in corso (nella busta paga) da parte di una banca o Società di recupero crediti, diversa da quella per la quale essi lavorano; il tutto semplicemente dal codice fiscale del debitore. Non dovrebbero esserci leggi a tutela della privacy? O magari mentono per ottenere così informazioni da parte del debitore?

Nelle Centrali Rischi private vengono registrate le informazioni relative ad eventi pregiudizievoli, quale può essere l’azione esecutiva di pignoramento mobiliare o immobiliare avviata nei confronti del debitore. Si tratta di dati pubblici, in quanto provenienti dai Tribunali, e come tali non tutelabili per esigenze di privacy.

L’accesso a queste banche dati è regolato per legge e limitato esclusivamente agli operatori professionali che operano nel settore dei finanziamenti ai privati e del recupero crediti. Fuori da questa cerchia, un soggetto può accedere soltanto alle posizioni censite che lo riguardano personalmente.

Peraltro, il creditore consapevole che sullo stipendio del proprio debitore già grava un pignoramento, di solito desiste dal procedere giudizialmente nei confronti dell’obbligato inadempiente per debiti della stessa natura, dal momento che, in un tale scenario, il prelievo forzoso dalla retribuzione del debitore gli potrà essere assegnato solo a babbo morto, cioè quando il creditore che lo ha preceduto sarà stato integralmente soddisfatto.

25 Agosto 2017 · Simone di Saintjust

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Gli addetti al recupero crediti hanno mandato un telegramma al mio vecchio indirizzo - Come porre fine a queste persecuzioni?
Una società di recupero crediti, che lavora per una nota catena di distribuzione alimentare, mi ha chiamato anche se non ho risposto su due numeri di telefono che non ho mai fornito. Oggi hanno fatto di più: hanno mandato un telegramma a casa di mia madre e sono 20 anni che non vivo più lì. Il postino però ha consegnato il telegramma ad un mio amico che ha il mio stesso nome che mi ha chiamato dicendomi che mi cercava questa società. L'indirizzo di mia mamma non l'ho mai fornito ad alcuno. Possono comportarsi così? Ci sono gli estremi per ...

Le telefonate e gli SMS degli addetti al recupero crediti possono integrare il reato di molestia o disturbo al debitore
Abbiamo spesso invitato i debitori a rivolgersi all'Autorità giudiziaria con un esposto denuncia a fronte delle insistenti telefonate effettuate dagli addetti al recupero crediti che si reiterano nel tempo, anche dopo la chiara diffida verbale del debitore ad astenersene. Il diritto del debitore a non essere molestato via telefono, o attraverso SMS, poggia sull'articolo 660 del Codice penale che configura il reato di molestia o disturbo alle persone. Chiunque, in un luogo pubblico o aperto al pubblico, ovvero col mezzo del telefono, per petulanza o per altro biasimevole motivo, reca a taluno molestia o disturbo è punito con l'arresto fino ...

Visite domiciliari non autorizzate di addetti al recupero crediti
Da qualche ho interrotto tutti i pagamenti alla finanziariacreditrice per un prestito personale e due carte revolving, non più sostenibili, per una serie di spese sopraggiunte che ho dovuto, e mio malgrado dovrò continuare ad affrontare. Ero preparato all'assalto del recupero crediti, ma probabilmente non lo si è mai abbastanza. Vivo in un appartamento con la mia compagna e le mie due figlie minorenni. La mia compagna non è al corrente della mia situazione debitoria ne tanto meno di quella di insolvenza, vorrei che le cose restassero tali. Ho dirottato la posta in arrivo presso una casella postale e diffidato ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Gli uffici addetti al recupero crediti hanno modo di sapere se a un debitore gli è stato pignorato lo stipendio partendo dal suo codice fiscale?