Pignoramento della prima casa » Possibile o no?

Pignoramento della prima casa » Facciamo chiarezza

In tema di pignoramento immobiliare, ultimamente, i debitori italiani stanno facendo un po' di confusione. Dopo gli ultimi sviluppi normativi, infatti, molti si chiedono se sia stata disposta la cosiddetta impignorabilità della prima casa, oppure no. Obiettivo dell'articolo è chiarire al lettore questo aspetto.

Pignoramento della prima casa - limiti per quello avviato da Equitalia

Nel giugno del 2013, è stato approvato il cosiddetto Decreto del Fare (decreto legge numero 69/2013), che stabilisce, all'articolo 52, il divieto di espropriare gli immobili quando:

Se il debitore è proprietario di più unità immobiliari o anche di una sola, di lusso o classificata catastalmente nelle categorie A/8 o A/9, per poter avviare l'espropriazione il debito deve superare i 120 mila euro e devono essere trascorsi almeno sei mesi dall'iscrizione dell'ipoteca.

Pignoramento della prima casa - nessun limite per quello avviato da privati banche e finanziarie

Nell'ipotesi, invece, in cui il creditore sia un privato, una società o un istituto di credito, nessun limite, ai fini del pignoramento immobiliare, è previsto dal nostro ordinamento giuridico.

Ovviamente, ai fini di evitare l’espropriazione, è possibile chiedere, ai sensi dell'articolo 495 codice di procedura civile, prima che sia disposta la vendita della casa, di sostituire alle cose o ai crediti pignorati una somma di denaro pari all'importo dovuto al creditore pignorante e ai creditori eventualmente intervenuti, comprensivo di capitale, interessi e spese.

Per fare ciò, è possibile depositare un’apposita istanza presso la Cancelleria del Tribunale competente, unitamente ad una somma di denaro non inferiore ad un quinto dell'importo del credito per cui è stato eseguito il pignoramento (e dei crediti dei creditori intervenuti), dedotti i versamenti effettuati di cui deve essere data prova documentale.

17 aprile 2014 · Andrea Ricciardi


condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Equitalia e pignoramento casa » Arriva lo stop
Con l'entrata in vigore della legge di conversione del decreto Fare (decreto legge 21 giugno 2013, numero 69 convertito, con modifiche, in legge 9 agosto 2013, numero 98) sono state introdotte misure per la semplificazione in materia fiscale. Senza dubbio, tra le novità più importanti, l'allungamento del periodo di rateizzazione ...
Dopo il pignoramento – evitare asta della casa
La proprietà dell'immobile si perde dopo la sentenza di esproprio, che è successiva all'aggiudicazione dell'asta (che non necessariamente sarà al primo incanto). Fino a quel momento la casa è ancora del debitore che può benissimo venderla, fatti salvi gli effetti dei vincoli gravanti. Si sono inserite nel mercato, partendo da ...
Dal pignoramento all'ordinanza di vendita della casa – Schema del processo esecutivo immobiliare
1) Pignoramento Pignoramento anche in base a scrittura privata autenticata. Il pignoramento deve contenere invito ad eleggere domicilio in comune compreso nel circondario del tribunale, con avvertenza che altrimenti le successive notifiche e comunicazioni saranno effettuate presso la cancelleria (articolo 492 c. 2) 2) Istanza di vendita deposito dell'istanza di ...
Cartelle esattoriali di equitalia e pignoramento della casa » Diritti doveri e consigli per evitare l'espropriazione dell'immobile
Debiti per cartelle esattoriali di equitalia non pagate: è possibile perdere il proprio immobile per pignoramento? Quali sono i diritti che tutelano il debitore? Ecco alcuni consigli e doveri per evitare l'espropriazione dell'immobile. Contro il pignoramento dell'immobile, per eventuali cartelle esattoriali di Equitalia non pagate, quali sono gli strumenti del ...
Pignoramento immobiliare » Casa all'asta invenduta per deprezzamento del valore del bene? Fine della procedura esecutiva
Novità dalla riforma della giustizia civile: dopo il pignoramento, l'immobile non viene venduto nonostante i continui ribassi? La procedura esecutiva si ferma. E' quasi impercettibile e quasi nessuno se ne è accorto, ma l'articolo esiste. Si tratta del 164 bis della legge 162/2014, la riforma della giustizia civile appunto, il ...

Spunti di discussione dal forum

Espropriazione immobiliare e vendita all’asta della mia casa acquisita da una società di recupero crediti – Potevano procedere?
Hanno venduto con asta immobiliare un mio immobile con decreto di trasferimento dei primi di novembre 2016. Il 21 novembre 2017 una società di recupero crediti che ha acquistato il credito dalla banca fondiaria che aveva l'ipoteca sul bene venduto ha presentato un istanza ex art 41 t.u.b per ottenere…
Pignoramento quinto pensione o espropriazione casa – qual è l’opzione migliore per il creditore?
Ho uno scoperto in banca, fruiamo in famiglia di due pensioni minime più una di accompagnamento ed ho più proprietà immobiliari. A cosa la banca darebbe precedenza per il pignoramento a un quinto delle due pensioni una mia è una di mio marito, o alla proprietà immobiliare che non è…
Pignoramento o Ipoteca da Equitalia
Mi trovo nella condizione di dover saldare un debito di circa 90000 mila euro con Equitalia, nel contempo sono possessore di una prima casa con mutuo (categoria non di lusso) e della nuda proprietà della casa di mio papà, sempre non di lusso e nella quale lui risiede come prima…
Dall’ipoteca su un immobile al pignoramento quanto tempo passa?
Vorrei capire se dopo una ipoteca messa ad un immobile al passaggio al pignoramento e' automatico/quanto tempo passa tra le due fasi? Sono debitore verso una persona all'estero di 12 mila euro ed ho una casa di proprietà che vale 150 mila euro (senza nessun mutuo, gia pagata) e sono…
Pignoramento prima casa per debiti di natura esattoriale
Se uno ha un debito esattoriale superiore ai 500 mila euro lo stato può toglierti la prima casa non di lusso in cui risiedi con la tua famiglia? Se fa il pignoramento cosa succede se si dovesse mettere in vendita o il debitore cessa di vivere avranno ripercussione i figli?…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento della prima casa » possibile o no?. Clicca qui.

Stai leggendo Pignoramento della prima casa » Possibile o no? Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 17 aprile 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 19 settembre 2017 Classificato nella categoria pignoramento ed espropriazione della casa - procedura esattoriale Inserito nella sezione pignoramento.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

  • Massimiliano Felix Badii 8 ottobre 2014 at 14:38

    In relazione all’articolo, vi segnalo che, in particolare, il pignoramento immobiliare esattoriale non può essere effettuato se l’immobile ha tutte le seguenti caratteristiche:

    • – è destinato ad uso abitativo e il debitore vi risiede anagraficamente;
    • – è l’unico immobile di proprietà del debitore;
    • – non è di lusso, (cioè con le caratteristiche previste dal decreto del Ministro per i lavori pubblici 2 agosto 1969, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 218 del 27 agosto 1969), ovvero è una villa (A/8), un castello o un palazzo di eminente pregio artistico o storico (A/9).

    Negli altri casi si può procedere al pignoramento dell’immobile solo se:

    • – l’importo del debito iscritto a ruolo è superiore a 120.000 euro;
    • – sono passati sei mesi dall’iscrizione di ipoteca e il debitore non ha pagato.
    • Simone di Saintjust 8 ottobre 2014 at 17:21

      Grazie Massimiliano per il prezioso feedback. Dopo il tuo intervento, abbiamo cercato di dare maggior chiarezza al contenuto che, nella impostazione precedente, risultava abbastanza ambiguo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Domande?