Opposizione a decreto ingiuntivo - Disconoscere copia estratti conto

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!



Talvolta le società cessionarie dei crediti che banche e finanziarie vantavano nei confronti del debitore inadempiente, si avventurano nella richiesta di un decreto ingiuntivo, producendo agli atti una copia degli estratti conto cronologici forniti dal creditore originario, attestanti la presunta evoluzione temporale della posizione debitoria, con il dettaglio delle rate dovute e non versate, comprensive degli interessi corrispettivi e di quelli moratori e giustificando, così, l’ammontare complessivo dell’importo preteso.

Sarebbe opportuno, per il debitore, contestare la conformità all’originale della copia dell’estratto conto depositata in atti dal creditore procedente, disconoscendo il documento in modo formale in sede di opposizione al decreto ingiuntivo e pretendendo l’esibizione dell’originale o, quanto meno, di una copia autenticata. Va considerato, infatti, che il più delle volte, parliamo di documenti consegnati da cedente a cessionario parecchi anni addietro, spesso inseme a tanti altri (i crediti vengono alienati in blocco) e che potrebbero anche non riflettere correttamente la posizione complessiva del debitore sottoposto ad azione esecutiva.

La Corte di cassazione, con l’ordinanza 27233/2017 ha stabilito che nell’ambito di un procedimento a contraddittorio differito (quale quello che si origina da un decreto ingiuntivo) il disconoscimento della conformità della copia dall’originale deve essere formalmente eccepito nell’atto di opposizione al decreto ingiuntivo, atteso che, con tale opposizione, non si dà inizio non ad un autonomo processo, ma ad una fase di quello già iniziato con la notifica del ricorso del creditore e del decreto ingiuntivo stesso, dopo che il debitore è stato messo in condizione di esaminare i documenti depositati in cancelleria e posti a fondamento dell’istanza e del provvedimento monitorio.

27 Novembre 2017 · Annapaola Ferri



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su opposizione a decreto ingiuntivo - disconoscere copia estratti conto. Clicca qui.

Stai leggendo Opposizione a decreto ingiuntivo - Disconoscere copia estratti conto Autore Annapaola Ferri Articolo pubblicato il giorno 27 Novembre 2017 Ultima modifica effettuata il giorno 11 Febbraio 2018 Classificato nella categoria cessione dei crediti Inserito nella sezione tutela dei beni del debitore

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)

  • Pasquale 26 Gennaio 2022 at 14:10

    Il decreto ingiuntivo di una finanziaria è ‘ valido con documenti in fotocopia?

    • Simone di Saintjust 26 Gennaio 2022 at 14:20

      In base all’articolo 643 del codice di procedura civile, il decreto ingiuntivo originale resta depositato in cancelleria: al debitore deve essere notificato la copia autenticata del decreto ingiuntivo.





Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!