Veicolo cointestato con fermo amministrativo - Come si deve comportare il comproprietario che non ha debiti?

Un veicolo posto a fermo amministrativo di proprietà di due persone può essere sottoposto a fermo amministrativo anche se il debitore nei confronti del fisco è solo uno dei proprietari. Se è si come si deve comportare il comproprietario che non ha debiti?

Il cointestatario non debitore deve pazientemente sopportare le conseguenze derivanti dal provvedimento di fermo amministrativo disposto sul veicolo a causa degli inadempimenti del cointestatario debitore, oppure, può rilevare la quota di comproprietà dal cointestatario debitore, può cedere la propria quota al cointestatario debitore, può citare in giudizio il cointestatario debitore per il risarcimento degli eventuali danni patiti (da dimostrare), o, ancora più semplicemente, pagare quanto dovuto alla PA dal cointestatario debitore per liberare il veicolo dal vincolo amministrativo.

8 novembre 2018 · Paolo Rastelli

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Il debitore professionista e il debitore imprenditore hanno il diritto di chiedere ed ottenere l'annullamento del preavviso di fermo amministrativo o la cancellazione del fermo amministrativo trascritto sul veicolo strumentale rispettivamente all'attività professionale e imprenditoriale svolta
Come tutti sappiamo, decorso inutilmente il termine di 60 giorni per il pagamento o l'impugnazione della cartella esattoriale, il concessionario della riscossione può disporre il fermo amministrativo del veicolo del debitore. E' quanto dispone l'articolo 86 del dpr 602/1973. La procedura di iscrizione del fermo amministrativo del veicolo di proprietà ...
Il debitore disabile ha diritto di chiedere ed ottenere l'annullamento del preavviso o la cancellazione del fermo amministrativo già disposto sul veicolo adibito al suo trasporto
Agenzia Entrate riscossione, a partire dal 12 febbraio 2018, ha deciso di ampliare la platea dei veicoli per i quali il fermo non può essere disposto. Oltre a quelli strumentali all'attività di impresa o della professione, anche i veicoli utilizzati per il trasporto di persone diversamente abili non possono essere ...
Vendere a cittadino con residenza all'estero un veicolo su cui grava provvedimento di fermo amministrativo
La norma che regolamenta l'istituto del fermo amministrativo impedisce la circolazione, la radiazione per demolizione e per esportazione definitiva, ma non la vendita. Naturalmente il fermo permane con la vendita e l'acquirente ha gli stessi limiti: non può circolare e non può effettuare la radiazione al PRA. Purtroppo il nostro ...
Fermo amministrativo sul veicolo di proprietà del debitore – Se già iscritto si potrà ottenere la sospensione del provvedimento chiedendo la rateazione del debito e pagando la prima rata
Equitalia, ricevuta la richiesta di rateazione, può iscrivere ipoteca sull'immobile di proprietà del debitore o disporre il fermo amministrativo sul suo veicolo, solo nel caso di mancato accoglimento della richiesta, ovvero di decadenza dal beneficio della rateazione che si verifica se non pagano 5 rate anche non consecutive. Tuttavia, prosegue ...
Fermo amministrativo e vendita del veicolo
Chi acquista un'auto sottoposta a fermo amministrativo non si accolla in nessun modo i debiti che hanno portato all'applicazione della misura cautelare. È sempre il vecchio proprietario, che ha venduto la propria auto, a dover adempiere ai propri doveri fiscali. L'acquirente, prima di comprare un'auto, deve controllare il certificato di ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca