Possono pignorami i compensi per le prestazioni professionali rese a terzi?

Argomenti correlati:

Di recente sono stato contattato da un tizio di Banca Ifis che mi ha comunicato che la loro banca ha acquistato il mio debito da Finemiro: la cifra originaria era circa € 24 mila dieci anni fa, ora lievitata a oltre 40 mila.

Gli ho risposto con sincerità che non ho un centesimo e che sono impossibilitato a trovare soluzioni di qualsiasi tipo e l’ho invitato in modo educato a fare ciò che ritiene opportuno.

Il mio numero di telefono l’ha trovato in quanto pubblicato sul sito internet dell’azienda in cui lavoro, in una sezione strategica del sito stesso che può facilmente fare pensare che il mio inquadramento sia di tipo dipendente, ma non è così; infatti sono un consulente autonomo con partita iva che percepisce solo un compenso dietro presentazione di fattura.

Immagino che Ifis speri di potermi pignorare 1/5 di stipendio, ma, come detto, di stipendi in busta paga non ne ho.

E’ possibile che provino comunque a mettersi in contatto con l’azienda per cui opero, richiedendo notizie sul mio conto in termini di inquadramento e compensi, oppure potrebbero portare avanti una pratica di pignoramento presso terzi a prescindere, scoprendo poi solo successivamente la natura del mio rapporto con l’azienda?

Non so se riusciranno ad aggredire i miei compensi, dato che sono lavoratore autonomo, ma il coinvolgimento dell’azienda in una faccenda del genere sarebbe per me molto grave e dannoso.

Banca IFIS potrebbe notificare al terzo un atto di pignoramento con l’invito a comparire ex articolo 547 del codice di procedura civile.

Con dichiarazione a mezzo raccomandata inviata al creditore procedente il terzo deve specificare quali somme deve al debitore e quando ne deve eseguire il pagamento.

Pertanto, qualora la notifica intervenisse fra la presentazione della fattura ed il pagamento della stessa, il corrispettivo per la consulenza prestata potrebbe essere interamente pignorato.

E’ chiaro, tuttavia, che il creditore non può coinvolgere l’azienda alla quale il debitore rende prestazioni professionali se non attraverso la dichiarazione di cui all’articolo 547 del codice di procedura civile.

28 Marzo 2018 · Tullio Solinas

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Se si ricorre a prestazioni fornite da terzi ed i compensi sono elevati si è soggetti ad IRAP
Con riguardo specifico all'impiego non occasionale di lavoro altrui, costituente una delle possibili condizioni che configurano l'esistenza di un'autonoma organizzazione, la giurisprudenza di legittimità ha già affermato che in tema di IRAP, l'impiego non occasionale di lavoro altrui sussiste se il professionista eroga elevati compensi a terzi per prestazioni afferenti l'esercizio della propria attività, restando indifferente il mezzo giuridico utilizzato e, cioè, il ricorso a lavoratori dipendenti, a una società di servizi o un'associazione professionale. In applicazione di tale principio, la Corte di cassazione ha ritenuto legittimo l'assoggettamento al tributo del commercialista che, per prestazioni afferenti l'esercizio della propria attività ...

Pignoramento dello stipendio presso terzi - Il datore di lavoro può licenziare mio marito?
In riferimento a questa discussione aggiungo quanto segue: nell'atto di pignoramento presso il datore di lavoro notificato da banca IFIS è intimato, per un debito di quasi 12 mila euro, un importo da pagare fino alla concorrenza di 18 mila. Che significa? Come procedono con il pignoramento? Loro prendono i soldi dalla ditta e a sua volta il datore di lavoro preleverà dallo stipendio di mio marito? Oppure tutti i soldi saranno presi solo dallo stipendio direttamente. E di che somma si tratterebbe? Può la ditta licenziare mio marito? ...

Possono pignorami la nuda proprietà donata dai miei genitori per i debiti che ho accumulato?
Mi è stata donato un immobile dai miei genitori come nuda proprietà: loro sono in usufrutto, ho problemi con diverse finanziarie, potrebbero agire con pignoramento? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Possono pignorami i compensi per le prestazioni professionali rese a terzi?