Tassa di circolazione non pagata da quasi 5 anni - A cosa vanno incontro gli eredi?

Domanda di giovanniesposito50
26 novembre 2015 at 18:35

Ho un parente deceduto: la sua auto è ancora in circolazione e risulta ancora a lui intestata, probabilmente non viene pagata la tassa di circolazione da 5 anni; volevo sapere gli eredi a cosa vanno incontro?

Risposta di Giuseppe Pennuto
26 novembre 2015 at 18:40

Gli eredi saranno obbligati a corrispondere all'erario le annualità del bollo auto non versato dal de cuius, comprensive di interessi di mora, ma senza le sanzioni di ritardato pagamento (che sono personali e non si trasmettono agli eredi).

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili nel forum - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La prescrizione del bollo auto - se il mancato pagamento è consecutivo vanno pagati solo gli ultimi tre anni
Pensione di inabilità e indennità di accompagnamento - Agli eredi vanno corrisposti gli importi liquidati dopo la morte dell'avente diritto
Addio al classico libretto: arriva il documento unico di circolazione » Cos'è e cosa cambia in sostanza
Carta di circolazione e patente devono coincedere altrimenti la multa è salata » Dal 3 novembre 2014 tutto questo è realta
Avviso di accertamento intestato a defunto » Nulla la notifica se avviene presso ultima residenza del de cuius ma non collettivamente a tutti gli eredi

Briciole di pane




Cerca