Si può agire per recupero somme che eccedono il debito con la banca dopo l’asta?

La mia situazione non è attuale, ma potenziale: la mia casa rischia di essere venduta all’asta per non aver pagato delle rate del mutuo con la banca. Se la casa dovesse essere venduta ad una cifra superiore al valore del debito, esiste una procedura che mi permetta di agire per recuperare questa differenza? Ho cioè un diritto sull’eccedenza, o la cifra resta interamente alla banca?

Non è necessario alcun recupero della somma eventualmente eccedente il credito azionato: a rispondere alla sua domanda ci pensa, infatti, l’articolo 510 del codice di procedura civile secondo il quale, se vi è un solo creditore pignorante senza intervento di altri creditori, il giudice dell’esecuzione, sentito il debitore, dispone a favore del creditore pignorante il pagamento di quanto gli spetta per capitale, interessi e spese, mentre il residuo della somma ricavata è consegnato al debitore che ha subito l’espropriazione.

12 Gennaio 2019 · Ornella De Bellis

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Casa venduta all'asta per debito con banca - Una società di recupero crediti ci chiede l'intero importo senza considerare quanto incassato dal creditore con l'espropriazione
A causa di un periodo di crisi la piccola azienda di mio marito ha avuto difficoltà obbligandolo a richiedere un prestito personale alla banca a fronte di un impegno ipotecario della casa di proprietà dei suoi genitori (bifamiliare dove viviamo anche noi) e della mia personale firma a garanzia. Abbiamo un regime di divisione dei beni e io sono un'artigiana con partita iva. Purtroppo, malgrado gli sforzi non è riuscito a salvare l'azienda che è stata dichiarata fallita, dopodichè senza lavoro, onorare con regolarità il debito ci è risultato impossibile. L'anno scorso la casa è stata messa all'asta, nel frattempo ...

Espropriazione immobiliare - Vorrei recuperare la parte in eccesso rispetto al debito del ricavato della vendita all'asta
La mia casa è stata venduta all'asta a una cifra molto più alta del debito dovuto: come e in che tempi posso recuperare la differenza che sta aspettando la firma del giudice? ...

Riduzione ipoteca - Influisce sul debito verso la banca mutuataria?
Ho compreso il meccanismo di riduzione dell'ipoteca, in base al quinto pagato, ed avendo l'ipoteca su due immobili, per lo stesso mutuo, vorrei sapere se, nel momento in cui, non riuscissi più a pagare la rata, e la banca non volesse concedere, come ha fatto, la rinegoziazione degli interessi, quale valore di riferimento, prenderebbe? Mi spiego con alcune cifre: riduzione ipoteca da 193500,00 meno il 40% pari ai due quinti del capitale, rimanenza 116000 circa, cosa deve recuperare la banca i 116000,00 o il capitale rimanente? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Si può agire per recupero somme che eccedono il debito con la banca dopo l’asta?