Rinnovo permesso di soggiorno – L’extracomunitario non si è presentato in Questura nei termini di legge


Argomenti correlati:

Scrivo per conto di un extracomunitario che ha studiato e lavora in regola in Italia da 10 anni circa, rinnovando regolarmente il suo Permesso Di Soggiorno (PDS). Diciotto mesi fa, inviava il kit per il rinnovo biennale, ma per ignoranza e mancanza di tempo non si e’ mai più presentato all’appuntamento in questura. Attualmente lavora regolarmente assunto, convive e da pochi giorni è padre di un bimbo. Chiedo a cosa bisognerebbe fare per regolamentarlo. Qualcuno ha suggerito di re-inviare un nuovo kit. Voi cosa suggerite?

Non vedo altra soluzione che chiedere nuovamente il rilascio del permesso di soggiorno: la normativa vigente, infatti, prevede che la richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno deve essere presentata 60 giorni prima della data di scadenza tramite l’invio del kit postale, tuttavia lo straniero può procedere al rinnovo fino a 60 giorni dopo la data scadenza del soggiorno. Non oltre.

12 Aprile 2019 · Stefano Iambrenghi



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Rinnovo permesso di soggiorno – L’extracomunitario non si è presentato in Questura nei termini di legge