Provvedimento di revoca del fermo amministrativo e presunte cartelle esattoriali in sospeso


Argomenti correlati:

Ho provveduto qualche anno fa a chiedere la revoca di fermo amministrativo sulla mia autovettura per estinzione del debito: ora che desidero rottamare l’autovettura, non mi danno copia del documento di revoca (da me non richiesto a suo tempo) perché, mi dicono, vi sono delle cartelle ancora da pagare, indicate come sospese.

Verificando la mia situazione debitoria sul sito dell’agenzia delle entrate trovo queste cartelle nel file relativo agli importi già pagati. La cartella in questione è elencata come sospesa el’ importo da pagare è indicato a zero.

Peraltro, si tratta di una cartella del 2006 che mi risulta sia quindi prescritta. come devo fare per riuscire a rottamare questa macchina?

Bisogna recarsi allo sportello dell’Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia) dove a suo tempo fu presentata domanda di revoca del provvedimento di fermo amministrativo gravante sul veicolo che si intende rottamare, e chiedere l’esito dell’iter dell’istanza, nonché, se del caso, il rilascio della copia del provvedimento di revoca del fermo amministrativo che andrà presentato ad un qualsiasi ufficio provinciale del Pubblico Registro Automobilistico (PRA) per poter procedere alla cancellazione del fermo.

19 Novembre 2019 · Patrizio Oliva



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Provvedimento di revoca del fermo amministrativo e presunte cartelle esattoriali in sospeso