Reddito di cittadinanza e vendita deposito catastalmente classificato C2


Si rischia, a gennaio 2024, la revoca del RdC qualora il ricavato della vendita comportasse una giacenza media 2022 oltre gli 11 mila euro


Sono un percettore di RdC, nucleo composto da genitori(2), 1 maggiorenne, 2 minorenni, locazione in affitto: dovrei vendere un deposito C2, da rendita catastale di 48, euro al prezzo di 6 mila euro.

Questa operazione cosa comporterebbe all’importo percepito? Decadenza totale? Decurtamento?

Oppure lo lascerebbe invariato visto che la soglia limite del patrimonio mobiliare applicabile al mio nucleo familiare è di 11 mila euro?

Si rischia, a gennaio 2024, la revoca del reddito di cittadinanza (RdC) qualora il ricavato della vendita comportasse un saldo complessivo dei conti correnti detenuti dai componenti il nucleo familiare al 31 dicembre 2022 o una giacenza media complessiva, nel corso del 2022 (se superiore al saldo) valutata oltre gli 11 mila euro.

10 Ottobre 2022 · Genny Manfredi