Reddito di Cittadinanza (RdC) e invalidità civile


L’importo mensile relativo al RDC, subirà una decurtazione pari all’importo mensilmente erogato da INPS a titolo di pensione di invalidità parziale

Fino allo scorso anno ho svolto lavori di collaborazione occasionale che per il 2022, causa crisi e altro, non avrò più. Per questo motivo vorrei fare domanda di RDC, sono anche percettore di pensione invalidità parziale e rientro nei limiti Isee e patrimoniale richiesti dai requisiti.

Non mi è chiaro, però, come viene calcolato il RDC, ossia: nel calcolo del reddito si mette anche la pensione di invalidità? So che viene detratta dalla cifra eventuale che spetta, ma non capisco se rientra nel calcolo del reddito famigliare;

inoltre, so già che per il 2022 non lavorerò, quindi pensavo che il RDC venisse calcolato sulla base della mia condizione attuale, ma mi pare di capire che per il calcolo di quanto mi spetta si fa riferimento al reddito di due anni precedenti, quando, invece, avevo un minimo di attività e di entrate.

Non so se ho capito bene, mi sembra assurdo! Se, poi, nel reddito calcolano anche la pensione di invalidità che si aggiunge al reddito che avevo dei due anni precedenti, rischio, anche per poco, di non avere diritto al RDC pur essendo da ora praticamente senza un euro. E’ così? Grazie della disponibilità.

Se è in possesso dei requisiti richiesti per l’accesso al reddito di cittadinanza, l’entità del beneficio, nella fattispecie, viene calcolata tenendo conto:
– dei redditi eventualmente percepiti, per una attività da lavoro dipendente o autonomo (non occasionale) in corso al momento della presentazione della domanda o avviata successivamente ad essa: i dati reddituali saranno comunicati all’INPS attraverso il modello standard RDC/PDC COM,
– della pensione di invalidità il cui importo annuo è, naturalmente, noto all’INPS.

Lei, pertanto, avrebbe diritto (in assenza di reddito da lavoro attuale) a 500 euro/mese a titolo di reddito di cittadinanza più l’eventuale componente affitto (fino ad un massimo di 280 euro/mese).

L’importo mensile relativo al reddito di cittadinanza, tuttavia, subirà una decurtazione pari all’importo mensilmente erogato da INPS a titolo di pensione di invalidità parziale.

12 Gennaio 2022 · Roberto Petrella

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 156 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni » Reddito di Cittadinanza (RdC) e invalidità civile. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.