Reddito di cittadinanza: vuoi diventare navigator? – Pubblicato il bando: ecco come fare

Siccome mia figlia è laureata in economia e commercio, vorrei farle tentare la strada della carriera di navigator per quanto concerne il tema del reddito di cittadinanza.

Vorrei sapere quali sono, nel dettaglio, i requisiti e quando verrà pubblicato il bando.

E’ stato pubblicato il bando per il reclutamento di brn 3.000 Navigator, ovvero la figura centrale dell’assistenza tecnica fornita da ANPAL Servizi SpA. ai Centri per l’Impiego, selezionata e formata per supportarne i servizi e per integrarsi nel nuovo contesto caratterizzato dall’introduzione del Reddito di Cittadinanza.

Per il Navigator l’obiettivo è di assicurare assistenza tecnica ai CPI, valorizzando le politiche attive regionali, anche in una logica di case management da integrare e da implementare con le metodologie e tecniche innovative che saranno adottate per il reddito di cittadinanza.

Come dichiarato dallo stesso Ministro del Lavoro, i Navigator potrebbero essere già in servizio tra maggio e giugno 2019.

Alla procedura selettiva possono partecipare coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea magistrale/specialistica (LM/LS) in una delle seguenti discipline:
  • scienze dell’economia (LM‐56 o 64/S);
  • scienze della politica (LM‐62 o 70/S);
  • scienze delle pubbliche amministrazioni (LM‐63 o 71/S);
  • scienze economico aziendali (LM‐77 o 84/S);
  • servizio sociale e politiche sociali (LM‐87);
  • programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali (57/S);
  • sociologia e ricerca sociale (LM‐88);
  • sociologia (89/S);
  • scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua (LM‐57 o 65/S);
  • psicologia (LM‐51 o 58/S);
  • giurisprudenza (LMG‐01 o 22/S);
  • teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica (102/S);
  • scienze pedagogiche (LM‐85 o 87/S).
  • cittadinanza italiana o straniera, con regolare permesso di soggiorno per lavoro;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver subito condanne penali e non avere procedimenti penali in corso, e non essere oggetto di interdizione o altre misure che escludono la costituzione del rapporto di lavoro con le pubbliche amministrazioni;
  • assenza di condanne penali, anche se con sentenza non passata in giudicato, per reati di mafia, terrorismo, narcotraffico, violenza sessuale, malversazione, truffa, frode, concussione, corruzione, induzione indebita a dare o promettere utilità, istigazione alla corruzione, peculato, turbata libertà dell’industria o del commercio, ricettazione, riciclaggio, autoriciclaggio;
  • non essere stati licenziati o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • idoneità fisica.
  • Il candidato deve produrre domanda di partecipazione alla selezione pubblica esclusivamente in via telematica, mediante l’utilizzo di PIN INPS oppure SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

    Per compilare e inviare il modulo telematico occorre effettuare il login mediante Numero di Identificazione Personale PIN Inps oppure SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure CNS (Carta Nazionale dei Servizi). Una volta inviata, la domanda, completa del codice identificativo generato in automatico dal sistema, deve essere stampata per poi essere esibita, debitamente sottoscritta, nel luogo e nel giorno stabilito per lo svolgimento della prova scritta.

    Ogni altra indicazione relativa alle modalità di presentazione delle domande è riportata nell’avviso di selezione, alla cui lettura integrale si rimanda.

    Ai vincitori del concorso saranno conferiti incarichi di collaborazione che avranno durata fino al 30 aprile 2021.

    La retribuzione prevista è pari a 27.338,76 Euro lordi, più un rimborso forfettario delle spese di viaggio, vitto, alloggio e simili pari a 300 Euro lordi mensili.

    23 Aprile 2019 · Andrea Ricciardi

    Social Mailing e Feed


    condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

    Seguici su Facebook

    Approfondimenti

    Reddito di cittadinanza: vuoi diventare navigator? - Ecco quali requisiti servono e come fare
    Sono un ventottenne laureato in giurisprudenza e consulente del lavoro: vorrei provare a diventare un navigator, ovvero il ruolo richiesto per aiutare a trovare lavoro e supportare chi percepisce il reddito di cittadinanza. Quali sono i requisiti richiesti? Dove e come posso presentare la domanda? ...

    Reddito di cittadinanza negato per redditi antecedenti - Ma se si è perso il lavoro cosa si deve fare per accedere al beneficio?
    Al momento della presentazione della domanda per il reddito di cittadinanza avevo appena perso il lavoro: purtroppo, però, dato che per accedere al beneficio si fa riferimento al reddito dei due anni precedenti, non rientravo nei requisiti ISEE e dunque non ho potuto fruire del sussidio. Vorrei sapere quando posso ripresentare la domanda ed in che modo. ...

    Reddito di cittadinanza - E' possibile utilizzare la card per i regali di Natale?
    Percepisco, per poche centinaia di euro, il reddito di cittadinanza: vorrei sapere se sia possibile utilizzare la carta per acquistare alcuni regali di natale alla mia famiglia. Nel dettaglio, quali oggetti potrei acquistare? ...

    Dove mi trovo?

    Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Reddito di cittadinanza: vuoi diventare navigator? – Pubblicato il bando: ecco come fare