Controllo polizza rc auto scaduta esclusivamente con telecamere? - Il Ministero dell'Interno dice no

Qualche mese fa, per dimenticanza, mi ero recato a lavoro con la polizza scaduta da pochi giorni, così mi è arrivata una multa a casa: nella notifica era scritto che la contravvenzione era stata elevata tramite un dispositivo dotato di telecamera, targa system.

Nessun agente, però, aveva effettuato un controllo.

Vorrei sapere se questo tipo di multa è valida o è possibile effettuare un ricorso.

Non può mai esserci il controllo della polizza Rc auto (scaduta o meno) automatico, tramite telecamera, senza gli agenti che presidiano la postazione a bordo strada effettuino un accertamento: dunque, in questo caso, non vale la notifica a casa del proprietario dell'auto trovata senza polizza.

Ciò, si evince dal chiarimento del ministero dell'Interno che, attraverso la nota 300/A/1223/19/105/2, è riuscito a risolvere una situazione non particolarmente chiara, spiegando che nei casi di impossibilità della contestazione immediata, l'utilizzo del dispositivo Targa System, che è collegato con la banca dati del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, serve solo per segnalare la presenza di un veicolo che potrebbe non essere in regola con la revisione o con l'assicurazione (in questo senso l'apparecchio non accerta la violazione) e, quindi, il dispositivo costituisce un semplice supporto per l'Operatore.

Insomma, l'unica possibile soluzione è il controllo “tradizionale”: una pattuglia che, consultato il database della Motorizzazione e dell'assicurazioni, provvede a fermare subito il guidatore.

Dunque, effettuando un ricorso e citando la nota del Ministero, potrebbe vincere il ricorso: ma si ricordi di guidare sempre con una polizza rc auto valida.

8 marzo 2019 · Giuseppe Pennuto

Altre discussioni simili nel forum

rc auto
tutela consumatore - assicurazione auto

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca