Prestito non rimborsato – Tempistica per la cancellazione dalla centrale rischi in cui è stato censito il debitore inadempiente


Volevo sapere la tempistica per la cancellazione dalla centrale rischi per un prestito non pagato.

Devono passare tre anni dalla data in cui avrebbe dovuto essere pagata l’ultima rata prevista dal piano di ammortamento del mutuo: e, comunque, non più di cinque anni dalla data di prima segnalazione dell’inadempimento (anche relativo a ritardi nel pagamento delle rate.

30 Aprile 2019 · Ornella De Bellis



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Prestito non rimborsato – Tempistica per la cancellazione dalla centrale rischi in cui è stato censito il debitore inadempiente