Prestito microcredito non rimborsato erogato da Regione Lazio – Finirò fra i cattivi pagatori?


Ho una domanda che mi affligge da tempo: tre anni fa firmai un contratto per un prestito microcredito Lazio per aprire un locale, il locale fu chiuso nel giro di un anno ho sempre pagato le rate in tempo ma ora mi ritrovo con dei casini e sono già tre mesi che non riesco a pagare e mi mancano ancora 4 anni. Se io non pago più risulto “cattivo pagatore” anche se il prestito è stato fornito dalla regione Lazio? Grazie

Il Fondo Microcredito è stato costituito dalla Regione Lazio per poter prestare garanzia a favore del debitore verso il sistema creditizio: il credito, in realtà, viene erogato da istituti bancari che, pur non essendo obbligati a segnalare eventuali sofferenze alla Centrale Rischi della Banca d’Italia (si tratta, infatti, di concessione di importi inferiori ai 30 mila euro), potrebbero segnalare eventuali inadempimenti del debitore ad una centrale rischi privata (CRIF, CTC, Experian Cerved).

30 Aprile 2019 · Ornella De Bellis



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Prestito microcredito non rimborsato erogato da Regione Lazio – Finirò fra i cattivi pagatori?