Prescrizione debito per merce pagata in contrassegno

Una azienda di recupero crediti dopo otto anni mi chiede di pagare la fattura per una merce pagata in contrassegno al corriere. Ovviamente non ho nessuna ricevuta dopo così tanto tempo e comunque il corriere non mi avrebbe lasciato il pacco se non avessi pagato in contrassegno. Dopo quanto tempo questo tipo di debito va in prescrizione ?

Si prescrive in un anno il diritto dei commercianti a pretendere il prezzo delle merci vendute al consumatore. Così dispone, fra l'altro, l'articolo 2955 del codice civile.

La richiesta della società di recupero crediti sarebbe legittima solo se il venditore, prima della scadenza prescrittiva annuale, le avesse inviato, con raccomandata AR, una formale comunicazione di messa in mora (ed avesse successivamente ceduto il credito vantato).

In questa ipotesi, chi pretende il pagamento del presunto debito dovrà comunque esibire copia della ricevuta di invio della messa in mora.

Tenga conto che la raccomandata di messa in mora potrebbe essere stata notificata correttamente per compiuta giacenza, in occasione di una temporanea assenza, sua o dei suoi familiari.

12 ottobre 2018 · Giorgio Martini

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

prescrizione - situazioni particolari
prescrizione presuntiva
tutela consumatore - prescrizione pagamento merce venduta

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Prescrizione per la parcella di un avvocato - Decorrenza, comunicazione interruttiva dei termini ed implicazioni dell'eccezione di prescrizione
Costituisce atto idoneo ad interrompere la prescrizione l'inoltro della richiesta di adempimento per lettera raccomandata, la cui spedizione è provata dalla relativa ricevuta e i cui particolari doveri di consegna a carico del servizio postale ne fanno presumere l'arrivo al debitore, pur in assenza della ricevuta di ritorno. Solo a ...
Prescrizione estintiva e prescrizione presuntiva dei debiti
La prescrizione estintiva consegue al mancato esercizio di un diritto per un determinato periodo di tempo ed è finalizzata esclusivamente a garantire la certezza dei rapporti giuridici. Elementi costitutivi della prescrizione estintiva, infatti, sono il decorso del tempo e l'inerzia del titolare del diritto. In pratica, la prescrizione estintiva estingue ...
Il debitore che ammette il debito o ne contesta l'importo rischia di non beneficiare della prescrizione presuntiva
Non può essere accolta la prescrizione presuntiva del credito quando il debitore ammette la mancata estinzione del debito e/o quando il debitore ne contesta la congruità. Secondo giurisprudenza consolidata, infatti, l'ammissione del debitore di non aver estinto il debito ovvero la contestazione, da parte dello stesso, dell'entità dell'importo preteso dal ...
Vaglia postale non trasferibile - prescrizione per beneficiario e richiedente
Il credito incorporato nel vaglia postale si prescrive il 31 dicembre del secondo anno successivo a quello di emissione. Va tuttavia precisato che detta prescrizione opera con riguardo al titolo ed al credito del beneficiario del vaglia, ma non nei confronti del richiedente il vaglia. Rispetto all'azione di quest’ultimo opera ...
Contrassegno rc auto falso » Ecco come scoprirlo con il cellulare
In caso di sinistro stradale, vi sveliamo il modo per accorgersi, con un telefonino di nuova generazione, se il mezzo di trasporto della controparte, responsabile dell'incidente, espone un contrassegno assicurativo rc auto fasullo. Da un pò di tempo a questa parte si sono verificati molteplici casi di contraffazione dei contrassegni ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca