Pignoramento stipendio - ma ho già una cessione del quinto ed un prestito delega in corso

Sono dipendente statale con busta paga netta di circa 1400 euro: ho una cessione del quinto di 283 euro ed un prestito delega di 270 euro al mese in corso.

Questo mese mi trovo in busta paga un ulteriore trattenuta sotto la voce di accantonamento per 236 euro/mese (residuo 2300 euro). Mi chiedo; è mai possibile che con le trattenute già coesistenti abbiano acconsentito ad ulteriore trattenuta? E come mai in una quota così alta? C è possibilità che io possa richiedere l abbassamento della quota (70-100 euro al mese) considerando che ho moglie e 2 figli a carico?

Il giudice, a cui si rivolge il creditore ordinario (banca, finanziaria, privato) verifica innanzitutto se vi sia un altro pignoramento di tipo ordinario che insiste sullo stipendio del debitore.

In tale ipotesi autorizza la ritenuta del 20% sullo stipendio netto del debitore.

Infine il giudice verifica, ex-post, che la cessione del quinto, più tutti i pignoramenti che insistono sullo stipendio (non solo il pignoramento appena autorizzato, ma anche quelli eventuali di tipo esattoriale e alimentare preesistenti) non eccedano la metà dello stipendio netto del debitore. Nel computo per determinare la capienza non viene incluso il prestito delega (ma solo la cessione del quinto).

Se queste condizioni sono rispettate, non c'è nulla che il debitore esecutato possa eccepire: anche se ha un mutuo o dieci figli a carico. Purtroppo.

21 luglio 2015 · Loredana Pavolini

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pignoramento stipendio

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cessione del quinto dello stipendio e pignoramento
La legge disciplina l'ipotesi del cumulo della cessione con uno o più eventuali pignoramenti della retribuzione. Il cumulo può verificarsi in due distinte ipotesi, in relazione alle quali il legislatore fissa precisi limiti quantitativi. Qualora la retribuzione del lavoratore sia già gravata da una trattenuta a titolo di pignoramento e ...
Contratti di prestito – cessione del quinto dello stipendio
La cessione del quinto dello stipendio è un prestito non finalizzato all'acquisto di uno specifico bene o servizio ed è disciplinato dalla normativa sul credito al consumo. Il prestito attraverso la cessione del quinto dello stipendio può essere richiesto esclusivamente dal lavoratore dipendente, sia pubblico che privato, il quale ottiene ...
La cessione del quinto della pensione
La cessione del quinto della pensione è un prestito che il pensionato può ottenere da un istituto di credito e rimborsare attraverso un addebito automatico che l'Inps effettua sulla sua pensione. Il prelievo non può superare un quinto dell'importo mensile della pensione. La durata massima dei prestiti è di dieci ...
Coesistenza fra pignoramento stipendio e cessione del quinto - calcolo delle quote pignorabili e cedibili
Cosa succede quando pignoramento dello stipendio e cessione del quinto si cumulano. Come si calcola la quota pignorabile quando il pignoramento dello stipendio è successivo ad una cessione del quinto. Le regole per determinare la quota cedibile che si applicano nel caso in cui, invece, la cessione del quinto dello ...
Cessione del quinto » Piccolo prontuario per il debitore
La Cessione del quinto è un prestito personale con massima libertà di utilizzo della somma ricevuta. Il richiedente in cambio “cede” una parte del suo stipendio o della sua pensione (al massimo di un quinto) autorizzando il suo datore di lavoro a trattenere ogni mese dalla busta paga o dalla ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca

Forum

Domande