Pignoramento rendita INAIL

Siamo una coppia che nei bei periodi si era sovraindebitata (600 mila euro di debiti): poi a seguito di un mio incidente sul lavoro, ho ottenuto la pensione Inail, e poi ci siamo trasferiti all'estero.

Per evitare pignoramenti sulla pensione e sui soldi rimasti ho messo la residenza aire in Lettonia, e la vera residenza in ucraina (mia moglie è ucraina). Cosa rischiamo?

Purtroppo, la notifica del decreto ingiuntivo e del precetto alla residenza AIRE si intenderà perfezionata anche in temporanea assenza del destinatario, decorsi 10 giorni dal tentativo infruttuoso di consegna del plico con raccomandata A/R.

Infatti, l'articolo 142 del codice di procedura civile prevede che se il destinatario non ha residenza, dimora o domicilio nello Stato, l'atto è notificato mediante spedizione al destinatario per mezzo della posta con raccomandata e mediante consegna di altra copia al pubblico ministero che ne cura la trasmissione al Ministero degli affari esteri per la consegna alla persona alla quale è diretta.

Il pignoramento potrà essere effettuato presso l'INAIL nella misura massima del 20% del rateo mensile netto.

Per quanto attiene il pignoramento del conto corrente in Lettonia, il creditore che appartiene alla PA potrà avvalersi direttamente della collaborazione del concessionario della riscossione lettone.

Altrimenti il creditore ordinario (banca, finanziaria, privato) potrà procedere con la notifica di un titolo esecutivo europeo: si tratta di un certificato che accompagna una decisione giudiziaria nazionale e ne consente l'esecuzione in un altro Stato membro della comunità.

8 novembre 2015 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pignoramento pensione
riscossione coattiva transfrontaliera
titolo esecutivo europeo

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Pignoramento stipendi e pensioni depositati su conto corrente » Equitalia non può farlo su ultimi accrediti
Equitalia non può effettuare il pignoramento dell'ultimo stipendio o pensione » Il decreto del fare L'ultimo emolumento del rapporto di lavoro o di pensione non può essere congelato dall'agente di riscossione dello Stato (equitalia) con il pignoramento presso terzi. Lo stop ai pignoramenti di Equitalia riguarda solo le somme depositate ...
Limiti di pignorabilità della rendita INAIL corrisposta in seguito ad infortunio sul lavoro o a malattia professionale
L'articolo 110 del dpr 1124/1965 dispone che le indennità corrisposte in seguito ad infortuni sul lavoro o a malattie professionali non possono essere cedute per alcun titolo, né possono essere pignorate o sequestrate, tranne che per spese di giudizio alle quali l'assicurato o gli aventi diritto, con sentenza passata in ...
Recupero crediti e rintraccio del debitore all'estero – AIRE Anagrafe Italiani Residenti Estero
L'AIRE rappresenta, in pratica, l'unico anello di congiunzione fra ultimo comune italiano di residenza e il nuovo domicilio del debitore italiano all'estero. Le società di recupero crediti, pertanto, contattano l'anagrafe della residenza registrata sui moduli di richiesta prestito. Risalgono via via ai comuni dove il debitore si è eventualmente trasferito ...
Recupero crediti - L'Antitrust sanziona ancora la prassi di notificare decreti ingiuntivi ed atti di citazione in giudizio presso un foro diverso da quello del debitore consumatore
Sanzioni per complessivi tre milioni e 310 mila euro sono state irrogate dall'Antitrust a tre compagnie assicurative. A giudizio dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM o Antitrust), le società hanno messo in atto pratiche commerciali scorrette, in quanto aggressive, per recuperare i propri crediti. La pratica commerciale oggetto ...
Recupero crediti: ora più semplice » Per l'ufficiale giudiziario sarà possibile la consultazione dell'Anagrafe Tributaria
Novità per quanto riguarda il recupero crediti: con la riforma della giustizia, sarà dato il via libera all'interrogazione dell'Anagrafe tributaria e dei conti correnti da parte del creditore. Se le innovazioni al processo di recupero crediti saranno approvate in via definita, per i debitori si prospetteranno tempi davvero duri. Infatti, ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca