Polizza assicurativa RC veicolo - Mantenimento classe di merito nel passaggio di proprietà da soggetto giuridico a persona fisica

Sono amministratore e socio di una srl e la moto aziendale (intestata alla srl) viene guidata solo da me (il contratto di assicurazione specifica che il conducente sono io (nome e cognome) l'ultimo attestato di rischio riporta una classe sesta RC. nel corso dell'anno intendo chiudere la SRL, quindi voglio voglio vendere il motociclo della SRL,comprare un diverso motociclo ed intestarlo a me come persona fisica, ma le compagnie vogliono farmi entrare in quattordicesima classe dell'rc auto.

Faccio presente che guido moto da oltre 30 anni e quando possedevo personalmente, molto tempo fa oltre 5 anni, ero in una buona classe (non saprei dove recuperare l'attestato di rischio del mio ultimo motociclo).

Innanzitutto, l'attestato di rischio rimane valido, al massimo, per un periodo di cinque anni nelle ipotesi di documentata vendita, furto, o demolizione del veicolo assicurato.

In ogni caso, la legge 40/2007, cosiddetta legge Bersani, che consente il mantenimento della classe di merito nel passaggio di proprietà del veicolo quando venditore ed acquirente sono stabilmente conviventi all'interno del proprio nucleo familiare, ne vieta espressamente l'applicazione quando l'alienante (o l'acquirente) siano imprese, società e soggetti giuridici di qualsiasi genere.

15 febbraio 2019 · Giovanni Napoletano

Altre discussioni simili nel forum

rc auto
tutela consumatore - assicurazione auto

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca