ISEE per saldo e stralcio delle cartelle esattoriali per cittadino italiano residente all’estero ma iscritto AIRE

Vorrei aderire al saldo e stralcio delle cartelle esattoriali e ho necessità di fare l’isee: sono all’estero da febbraio 2017 iscritto all’AIRE di Bruxelles da ottobre 2018 con compagna – coabitazione legale fatta solo in Belgio – e due figli minori.

Nel 2018 ho fatto la dichiarazione dei redditi solo in Belgio.

Il consolato italiano mi può rilasciare una certificazione ufficiale del mio reddito imponibile dell’anno 2017. Con questa documentazione posso fare l’ISEE ai fini suindicati? Devo comunque rivolgermi a un caf in Italia?

Per poter ottenere l’ISEE il cittadino italiano residente all’estero deve essere iscritto all’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) e coniugato con soggetto residente in Italia.

5 Marzo 2019 · Loredana Pavolini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Avviso di intimazione al pagamento di Agenzia delle Entrate Riscossione per molteplici precedenti cartelle esattoriali asseritamente mai notificate a cittadino italiano residente all'estero
Sono un Italiano residente in Bulgaria, ho ricevuto di recente al mio indirizzo AIRE una notifica di AdE - Riscossione per un importo importante. La notifica riporta numerose cartelle "precedenti" riferite a mancati versamenti IRPEF ed IVA della mia passata attività in Italia, notificate dal 2016 fino al 2018 (oltre all'attuale), ed inerenti periodi che vanno dal 2011 al 2014 (redditi 2012-2015). Io ho cessato l'attività alla fine del 2014, e sono emigrato ad Aprile 2015 quando ho effettuato regolare registrazione AIRE, aggiornata successivamente nel 2018. Non capisco come possa essere arrivata questa notifica ma nessuna delle precedenti. Non ho ...

Recupero crediti esattoriali ed ordinari per cittadino italiano che risiede e lavora all'estero ma che non è iscritto all'AIRE
Ho maturato in Italia diversi debiti sia con aziende private (tot 40-50 mila euro), sia con Agenzia Entrate 3-4 mila euro, sia con una partecipata dello Stato. Da tutti o quasi ho ricevuto ingiunzioni all'indirizzo italiano in cui risulto residente. Ora risiedo e lavoro in Portogallo e per ovvie ragioni non ho dichiarato i redditi in Italia. Quali sono le possibilità che questi enti decidano di attuare un'azione di recupero in terra straniera? Quali i tempi? L'azione dovrebbe essere avallata da un giudice locale? Come potrei tentare di proteggere il mio stipendio portoghese, considerato che sarebbe l'unico bene attaccabile visto ...

ISEE universitario per studentessa cittadina italiana residente all'estero e iscritta all'AIRE quando il padre è cittadino residente in Italia
Sono una futura studentessa universitaria e dovrò presentare l'isee universitario: sono residente all'estero con mia madre (entrambe aire) ed abbiamo redditi unicamente in italia. Mio padre vive in italia ed i miei genitori non sono coniugati ma sono a carico irpef di entrambi. Posso fare la DSU o devo fare l'isee parificato? Grazie. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic ISEE per saldo e stralcio delle cartelle esattoriali per cittadino italiano residente all’estero ma iscritto AIRE