Inps non accredita denaro su carta prepagata con Iban

Mi avete già risposto qui: sono andato a fondo, ma l'INPS non accredita denaro su carta prepagata con iban bancario; sono molto vaghi su quale carta prepagata con iban accreditare le somme. Cosa mi dite voi?

Possiamo solo dire che una carta prepagata con IBAN ed un conto corrente sono assolutamente equivalenti rispetto alla richiesta caratteristica di tracciabilità di un accredito che la legge impone.

Ma certo, posso comprendere quanto sia dura smuovere dalla propria posizione un pachiderma quale è il nostro istituto di previdenza e se non vuole attendere la pioggia di meteoriti che porti all'estinzione dei dinosauri ancora superstiti, le conviene far buon viso a cattivo gioco e comunicare l'IBAN del conto corrente che peraltro, ci sembra, lei abbia già aperto.

5 febbraio 2016 · Annapaola Ferri

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Carta prepagata ricaricabile con IBAN
La carta prepagata ricaricabile con IBAN è una carta prepagata nominativa, ricaricabile, riservata alle persone fisiche che abbiano raggiunto la maggiore età e che abbiano l'esigenza di effettuare le principali operazioni bancarie senza la necessità di aprire un conto corrente e senza dover sostenere alcun costo di emissione e di ...
Carta di credito prepagata – una soluzione percorribile per chi ha subito un protesto
La carta prepagata è uno strumento rilasciato a fronte di un versamento anticipato di fondi effettuato all'emittente. Essa incorpora il potere d'acquisto pagato in via anticipata dal titolare della carta e viene emessa da banche, nel caso in cui la carta sia spendibile presso una molteplicità di esercenti (carta a ...
Carta di credito utilizzata in altro continente - Il blocco senza preavviso è legittimo
Il blocco, senza preavviso, di una carta di credito prepagata è legittimo quando l'utilizzo dello strumento di pagamento avviene in un altro continente, senza che la banca sia stata messa al corrente, con congruo anticipo, del verificarsi della imminente circostanza e qualora siffatto utilizzo non rientri nel normale uso da ...
Agenzia delle Entrate » Per i rimborsi fiscali i contribuenti sono invitati a fornire l'IBAN
I contribuenti interessati a ricevere i rimborsi fiscali da parte dell'Agenzia delle Entrate e in particolare i contribuenti che nel 2014 non hanno più un proprio sostituto di imposta sono stati invitati dalla massima autorità fiscale a fornire le proprie coordinate bancarie al fine di ricevere l'accredito di quanto dovuto ...
Il charge back degli importi addebitati sulla carta di credito e non riconosciuti dal titolare
Le convenzioni che regolano il servizio di carta di credito prevedono che se il titolare di una carta dovesse disconoscere qualsiasi addebito effettuato attraverso Internet e dovesse affermare di non aver ricevuto la merce e/o i servizi, l'emittente potrà procedere al riaddebito totale dell'importo, così configurando un diritto potestativo dell'emittente ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca