Tassa automobilistica Regione Lombardia - A chi tocca adempiere fra venditore e acquirente se il passaggio di proprietà avviene prima dell'ultimo giorno utile per il pagamento?

Riferendomi a questa discussione, dunque, ho firmato il contratto per l'acquisto di una nuova auto il giorno 19/03/2018. Il bollo dell'auto che darò in permuta è scaduto il 28/02/2018. In quanto residente in Lombardia, sono quindi autorizzata a non pagare il bollo per quest'auto che sto dando al commerciante? Se sì, quale normativa o legge devo fare presente al commerciante? Grazie.

La normativa è molto segmentata e non presenta un testo unico organico, tanto è vero che l'Agenzia delle Entrate ha pubblicato questa guida sulla materia.

Per i proprietari residenti in Lombardia e Piemonte, qualsiasi sia la potenza del veicolo, la scadenza della tassa automobilistica può cadere in qualsiasi mese dell'anno ed il pagamento senza sanzioni della tassa automobilistica va effettuato entro l'ultimo giorno dello stesso mese di scadenza. In pratica, in Lombardia e Piemonte, coincidono il giorno di scadenza della tassa automobilistica e l'ultimo giorno utile per il suo pagamento.

Nel caso in cui un autoveicolo venga venduto nel periodo compreso fra la data di scadenza della tassa automobilistica ed il termine ultimo per il rinnovo di pagamento, obbligato al versamento della tassa è l'acquirente. Per i residenti in Lombardia e Piemonte, poiché il giorno di scadenza della tassa automobilistica e l'ultimo giorno utile per il suo pagamento coincidono, obbligato al versamento della tassa è sempre il proprietario venditore.

20 marzo 2018 · Giuseppe Pennuto

Altre discussioni simili nel forum

bollo auto (tassa automobilistica)

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca