Finanziamento assistito da Fondo di garanzia per le PMI del Ministero dello Sviluppo Economico (legge 662/1996)

Argomenti correlati:

Ho stipulato il giorno 11 ottobre 2017 un contratto di finanziamento assistito da garanzia pubblica ai sensi della legge 662/1996 per l’80%: dopo 16 rate pagate purtroppo l attività ha subito un involuzione e sto per chiudere. Volevo sapere come funziona adesso il recupero crediti. In quale momento la banca erogatrice del prestito si rifarà sul fondo? Rischio solo il 20% oppure il Fondo di Garanzia può rivalersi su di me? Sono una ditta individuale ma non ho nulla da perdere.

Funziona così: in caso di insolvenza del debitore, la banca che ha erogato il prestito verrà rimborsata dal Fondo Centrale di Garanzia per l’80% e, in caso di eventuale esaurimento di fondi di quest’ultimo, direttamente dallo Stato.

Fatto R il debito residuo, l’80% di R verrà escusso tramite Agenzia delle Entrate Riscossione, mentre il 20% di R verrà ceduto dalla banca che ha erogato il prestito a società operanti nel recupero dei crediti deteriorati. Anche la cessionaria, naturalmente, tenterà di escutere il debitore inadempiente.

7 Maggio 2019 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Finanziamento assistito da fondo di garanzia non rimborsato - Cosa succede adesso?
A seguito di un contratto di finanziamento ed a seguito di varie vicende favorite anche dalla banca, non ho pagato delle rate del finanziamento. Tale finanziamento è coperto per l'80% dal fondo PMI. Cosa succederà ora? La banca farà prima decreto ingiuntivo oppure iscrive il debito a ruolo e chiede l'80% al fondo? ...

Fideiussione e fondo di garanzia
Ho fatto richiesta di finanziamento alla banca (come impresa) con l'accesso al Fondo di Garanzia (legge 662/96). Dopo circa 6 mesi tutto è andato a buon fine. In fase di stipula del finanziamento, nonostante il fondo abbia concesso garanzia per l'80% dell'importo finanziato, la banca mi IMPONE ("o così o niente....") la stipula di una fideiussione personale a garanzia del 100% dell'importo finanziato. E' corretta la procedura? Se lo è, allora il fondo è stata l'ennesima, azione di favoritismo alle banche... in quanto, su questo finanziamento, si ritrovano con una fideiussione del 180%.... ...

Fondo di garanzia per i mutui prima casa » Dalla normativa vigente fino ai chiarimenti del Ministero delle Finanze
Nell'articolo che segue, scopriamo tutto ciò che bisogna conoscere nell'ambito del fondo di garanzia per i mutui prima casa: a partire dalla normativa vigente fino ai chiarimenti del Mef. Al fine di favorire l'accesso al credito da parte delle famiglie per l'acquisto e l'efficientamento energetico della casa di abitazione, la legge di Stabilità 2014 ha istituito presso il Ministero dell'economia e delle finanze, il Fondo di garanzia per i mutui per la prima casa. Grazie al Fondo, è lo Stato ad offrire ai cittadini garanzie per l'accensione di mutui ipotecari per l'acquisto - ovvero per interventi di ristrutturazione e accrescimento ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Finanziamento assistito da Fondo di garanzia per le PMI del Ministero dello Sviluppo Economico (legge 662/1996)