Fideiussione prestata in favore di una società per la quale è stata attivata la procedura fallimentare

Ho prestato fideiussioni omnibus (con limite di € 50 mila) ad una società cooperativa di cui ero socio, che chiamerò società A: la società A ha fondato poi la società B (di cui la società A era socio di maggioranza, con il 90% delle quote). La società A è fallita, e alla società B (che a sua volta aveva fideiussioni bancarie di due persone fisiche e della società A) è stato revocato il rapporto bancario per morosità ed ha mandato atto di costituzione in mora alla Società B, chiamando a rispondere i fideiussori Tizio, Caio e la società B.

La mia domanda è la seguente: personalmente sono anche io chiamato a rispondere per la società B?

Il quesito non è molto chiaro: quello che possiamo immaginare è che il curatore fallimentare della società A abbia chiamato i fideiussori ad adempiere all'obbligazione prestata.

14 ottobre 2019 · Ludmilla Karadzic

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?