Equitalia - Sto pagando a rate, ma vorrei saldare in un'unica soluzione

Ho alcune cartelle esattoriali da pagare e le sto pagando a rate, ma non mi sono chiare alcune cose, dal sito di equitalia
accedo nella sezione "da pagare"
e posso vedere per ogni documento (cartella)
la data notifica, la colonna "iniziale" e la colonna "da pagare"
poi se clicco su dettaglio quietanze vedo in basso il totale pagato.

esempio di una cartella:

15/10/2010 iniziale 11.436,65 da pagare 11.926,41
totale pagato 4.557,86

ora se volessi pagare in un unica soluzione e non più a rate per saldare totalmente la cartella come devo fare ?

il residuo da pagare secondo voi è la differenza tra la colonna da pagare, e il totale pagato ?

Nel piano di rateazione concordato con Equitalia sono inclusi gli interessi per il pagamento differito delle rate. Pertanto, versando il residuo da pagare indicato nel sito, si andrebbe a pagare più del dovuto (in pratica anche gli interessi associati al piano di rateazione).

La cosa da fare è recarsi presso gli sportelli Equitalia e chiedere il calcolo del residuo da versare per saldare il debito a ruolo in un'unica soluzione.

25 agosto 2016 · Ornella De Bellis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cartella esattoriale rateazione
rateazione Equitalia o ADER

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Equitalia e dilazione delle cartelle » Il nuovo regime di 120 rate
L'entrata in vigore della legge di conversione del decreto Fare (decreto legge 21 giugno 2013, numero 69 convertito, con modifiche, in legge 9 agosto 2013, numero 98) rende operative nuove norme per la semplificazione in materia fiscale. Tra le novità più importanti vi è la possibilità di ottenere una estensione ...
Cartelle esattoriali mute » Dopo il 1 giugno 2008 tutte nulle
Cartelle esattoriali mute: per la Corte di Cassazione tutte nulle quelle emesse dopo il 1° giugno 2008. Per cominciare chiariamo il significato di cartella muta. La cartella esattoriale muta è una cartella esattoriale che non riporta il nome del responsabile del procedimento di iscrizione a ruolo (di pertinenza dell'ente creditore) ...
Accesso agli atti - Equitalia deve produrre copia conforme della cartella esattoriale anche se è decorso un quinquennio dalla notifica
La legge prescrive che l'esattore deve conservare per cinque anni la matrice o la copia della cartella con la relazione dell'avvenuta notifica o l'avviso di ricevimento ed ha l'obbligo di farne esibizione su richiesta del contribuente o dell'amministrazione. A parere dell'agente della riscossione, dunque, dopo la notifica al debitore della ...
Equitalia deve verificare che il credito sia esigibile prima di emettere cartella esattoriale
Equitalia spesso sostiene, nell'ambito dei giudizi instauratisi in seguito ad impugnazione della cartella esattoriale da parte del destinatario, che gli aspetti relativi alla decadenza della pretesa tributaria iscritta a ruolo rientrano nella dialettica fra ente impositore e contribuente. Il compito assegnato ad Equitalia, è la tesi difensiva, si limita a ...
Cartelle esattoriali originate da multe » Decadenza dopo due anni
Le cartelle esattoriali originate da multe devono essere consegnate al concessionario della riscossione e notificate al trasgressore entro due anni dall'esecutività del ruolo. In caso contrario, sono nulle. Con sentenza del 30 ottobre 2013, infatti, il Giudice di pace di lecce ha annullato una cartella di Equitalia poiché emessa in ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca