Efficacia del pignoramento

Mi collego a questa discussione: ma se l’efficacia del pignoramento è 90 giorni e l’ufficiale giudiziario non ha fatto pignoramento, l’avvocato deve redigere un altro atto di precetto? O puo’ tranquillamente farmi il pignoramento vero e proprio? Perche’ quando è venuto mi ha solo detto di mettermi d’accordo con l’avvocato del creditore.

Se parliamo di efficacia del pignoramento (articolo 497 del codice di procedura civile) nel caso dell’espropriazione mobiliare presso il debitore, questa decorre dal giorno del compimento delle relative operazioni svolte dall’ufficiale giudiziario.

Si tratta, dunque, del termine entro il quale deve essere richiesta l’assegnazione o la vendita dei beni pignorati (pena, appunto, l’inefficacia del pignoramento): le modifiche apportate dal dl 83/15 hanno, peraltro, dimezzato il termine a 45 giorni (non sono più 90).

Nel caso qui affrontato, lei probabilmente si chiede quale sia il termine per l’efficacia della notifica del precetto: ebbene, una volta che la notifica sia andata a buon fine, l’espropriazione forzata deve iniziare entro i 90 giorni successivi, decorsi inutilmente i quali, il precetto perde efficacia (articolo 481 del codice di procedura civile).

Su questo aspetto ha perfettamente ragione: almeno 10 giorni (il termine in cui il debitore ha facoltà di adempiere) prima che alla fine di gennaio (come promesso dall’avvocato della controparte) l’ufficiale giudiziario tenterà il pignoramento presso la residenza del debitore, le dovrà essere notificato un nuovo atto di precetto, che, naturalmente, dovrà fare altresì riferimento ad un credito azionato che tenga conto dei mille euro nel frattempo già versati in acconto.

19 Gennaio 2016 · Ornella De Bellis

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Precetto pre-pignoramento
Il precetto è arrivato 4 giorni fa: per evitare il pignoramento dell'automobile, mio padre l'ha intestata a me sperando che diversi fattori (l'intestatario non debitore, cioè io, la non presenza della macchina e il bassissimo valore di essa - è una peugeot 307 del 2002) ne impediscano il pignoramento. SO che tale atto può essere revocato, ma che costituisce una spesa e una seccatura per il creditore, quindi non ribaditemelo. Quello che io voglio sapere è: aver fatto questo passaggio DURANTE i dieci giorni di durata del precetto, si tratta di distrazione di beni e quindi è perseguibile penalmente?? Visto ...

Pignoramento immobiliare - Il termine di efficacia decorre dalla data di notifica dell'atto e non da quella di trascrizione nei registri immobiliari
Il precetto diventa inefficace, se nel termine di novanta giorni dalla sua notifica non è iniziata l'esecuzione. Perchè sia rispettato il termine di efficacia del precetto è sufficiente, quindi, che entro novanta giorni dalla notifica del precetto, venga notificato l'atto di pignoramento. Il pignoramento perde efficacia quando dal suo compimento sono trascorsi novanta giorni senza che sia stata chiesta l'assegnazione o la vendita. Il termine di efficacia (novanta giorni) del pignoramento decorre dalla data di notifica dell'atto: in pratica ciò significa che entro novanta giorni dalla notifica dell'atto di pignoramento immobiliare deve essere presentata l'istanza di vendita. Per quanto attiene ...

Sospensione Pignoramento
Il mio quesito è questo: in data 30 settembre 2015 mi hanno notificato un atto di precetto, io non ho pagato ed il 22 dicembre è arrivato un funzionario Unep dicendomi che deve fare il pignoramento a meno che non mi metta d'accordo con l'avvocato del creditore! Sento l'avvocato e mi dice di versare 1000 euro! Li ho versati ed ora lui mi ha detto che ha sospeso il pignoramento fino al 30 gennaio! Ma si può fare tutto questo? Se questa volta non rispetto i patti possono pignorarmi dei beni? Io sapevo che bisognava proprio fare la notifica del ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Efficacia del pignoramento