Disdetta contratto d’affitto » Visite un po’ troppo frequenti





La fonte principale d'informazione è il contratto, che dovrebbe prevedere qualcosa di specifico.





Il quesito riguarda il condominio, ho dato disdetta del contratto di affitto e il proprietario pretende che dia a disposizione un ora la giorno per far vedere la casa al potenziale nuovo inquilino. Vorrei sapere se ho un obbligo di orario, quante ore devo dare a disposizione durante la settimana? Posso scegliere io gli orari in base ai miei impegni?

La fonte principale d’informazione e’ il contratto, che dovrebbe prevedere qualcosa di specifico. Come principio generale il locatore puo’ visitare o far visitare la casa al fine di stipulare altro contratto di locazione o di vendita, ed un rifiuto del conduttore puo’ equivalere ad una inadempienza contrattuale (Cass.civ.sentenza 5147/81), ma nello specifico l’inadempienza e’ relativa ovviamente al contratto sottoscritto.

E’ anche ovvio, che frequenza ed orari di visita vanno concordati con il conduttore in base alle specifiche esigenze di quest’ultimo. Le norme da seguire, a mio avviso, sono quelle del buon senso e della tolleranza reciproca.

27 Giugno 2012 · Ornella De Bellis


Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con Whatsapp

condividi su Whatapp

    

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni » Disdetta contratto d’affitto » Visite un po’ troppo frequenti. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.