Debiti esattoriali lasciati dal defunto – Ripartizione ereditaria


Argomenti correlati:

Ai fini del calcolo delle quote di legittima e disponibile per l’azione di riduzione, come si stimano i debiti che il de cuius aveva al momento della morte? il problema del calcolo si pone in riferimento ad alcune cartelle esattoriali che dovranno arrivare perchè il de cuius non ha pagato delle imposte in passato. Queste andranno tutte inserite nel calcolo? quindi si dovrà aspettare che arriveranno per inserirle?

I coeredi sono tenuti a saldare i debiti esattoriali del defunto in proporzione alle quote ereditarie (articolo 752 del codice civile).

9 Maggio 2019 · Carla Benvenuto



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Debiti esattoriali lasciati dal defunto – Ripartizione ereditaria