Debiti banche e finanziarie – Sono stato licenziato e non posso più rimborsare i prestiti

Nel 2018 sono stato licenziato e oggi mi ritrovo con tante finanziarie da dover pagare e quindi sono in difficoltà. La mia idea è quella di trasferirmi in Albania. Le finanziarie potrebbero raggiungermi anche in Albania e chiedere il debito residuo? Avete un consiglio da darmi al riguardo?

Può provare a restare in Italia, tanto se non ha beni pignorabili in Italia, se è davvero nullatenente, le finanziarie non potrebbero comunque escuterla fruttuosamente.

Piuttosto. varrebbe la pena tentare la strada della composizione della crisi da sovraindebitamento che la coinvolge, presentando un piano del consumatore ex legge 3/2012, che preveda il rimborso, anche a piccole rate mensili, del debito.

Questo link consente di accedere al registro gestito dal Ministero della Giustizia dove è possibile reperire l’elenco degli organismi abilitati alla composizione della crisi da sovraindebitamento, nonché tutti i dati di contatto, per ricevere adeguata assistenza nella presentazione di un piano del consumatore presso il Tribunale territorialmente competente.

Potrà cercare l’OCC (Organismo di Composizione della Crisi) più vicino al luogo in cui vive e lavora, semplicemente effettuando una ricerca su Google (o altri motori) con chiave OCC in aggiunta alla provincia o alla regione prescelta.

20 Marzo 2019 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Debiti con finanziarie e possibile pignoramento prima casa
Sono in difficoltà con alcune finanziarie (quattro per l'esattezza con debiti insoluti da diversi anni di euro 7000 per prestito personale e di euro 5000, 3000 e 2000 per carte revolving) con in busta paga sia le cessione del quinto che il prestito con delega. Fuori busta pago regolarmente, da circa 4 anni altro debito contratto con finanziaria di circa 30000 euro (si tratta di pagamenti in cambiali). Un anno fa abbiamo ereditato io e le mie sorelle l'appartamento di proprietà dei nostri genitori (quota di possesso 33% circa a testa). Abbiamo dato incarico ad agenzia immobiliare di venderlo, nella ...

Debiti non pagati con banche e finanziarie
Sono pensionata ex Inpdap con una cessione del quinto rinegoziata per 10 anni: mi sono esposta per debiti per salvare le sorti dell'ex marito per la perdita e la chiusura dell'attività di falegnameria con gli annessi operai. Ho dovuto fare prestiti con banche e finanziarie, che non riesco a pagare più da settembre 2014, avendo una pensione alla fonte di 1.700 euro e 352 di cessione del quinto. Sono in affitto non ho depositi, né beni immobili. Ho il comodato d'uso dei mobili di casa, che non ho ancora registrato alle imposte dirette. Aspetto la ragioniera che mi dica l'importo ...

Sono sovraindebitato cosa posso fare?
Io e mia moglie negli anni abbiamo aperto diversi finanziamenti, sicuramente siamo stati sprovveduti noi e non abbiamo fatto i nostri calcoli, ma altrettanto è vero che la banca su cui ci siamo appoggiati non ci ha messo in allarme, fatto sta che ora, nonostante lavoriamo entrambi non ci resta il denaro sufficiente a far fronte alle normali spese per vivere (affitto, utenze, ecc). Abbiamo collezionato ben 6 finanziamenti e 2 carte di credito per un totale di rate mensili di Euro 1.584 coprendo praticamente la totalità del mio stipendio e lasciandoci per vivere solo lo stipendio di mia moglie ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Debiti banche e finanziarie – Sono stato licenziato e non posso più rimborsare i prestiti