Solleciti di pagamento per cartelle esattoriali già notificate e ormai prescritte – Come posso oppormi?

In data 14 novembre 2017 ho ricevuto una cartella da “Agenzia delle entrate-Riscossione”, nella quale oltre a contenere il “Preavviso di fermo amministrativo”, si richiede il pagamento di due cartelle (+sanzioni ed interessi).
– La cartella relativa ad un IRPEF è relativa al 2009 e quindi non scaduta.
– La cartella emessa da un ufficio INPS in data 16/01/2017 è relativa a contributi INPS non versati per la gestione separata relativi all’anno 2009.
Per quanto riguarda INPS il credito non dovrebbe prescriversi dopo 5 anni dalla data utile per il versamento, ovvero 16/06/2010 (eventualmente anche 31/12/2010 in caso di proroga)?
Nel caso che si, che cosa devo fare per oppormi?

Da quanto scrive, si direbbe che lei abbia ricevuto un avviso di ingiunzione al pagamento di cartelle esattoriali già (in passato) correttamente notificate, con un contestuale preavviso di iscrizione di fermo amministrativo nel caso lei non ottemperasse entro i prossimi cinque giorni.

In particolare, la cartella riferita a crediti INPS, per omesso versamento del contributi dovuti alla gestione separata, è stata sicuramente preceduta da un avviso di addebito INPS prodromico (preordinato) alla successiva emissione della cartella di pagamento.

Dunque nessuna prescrizione: probabilmente le mancano alcuni passaggi, vale a dire le precedenti notifiche degli avvisi di accertamento e delle cartelle esattoriali perfezionate, quasi sicuramente, per compiuta giacenza. In altre parole, in occasione di sue temporanee assenze dal luogo di residenza.

Potrà rendersene conto accedendo agli atti presso ADER (Agenzia Entrate Riscossioni) per quel che riguarda le cartelle esattoriali e presso l’INPS per quanto attiene l’avviso di addebito.

14 Novembre 2017 · Paolo Rastelli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Cartelle esattoriali per tasse automobilistiche non pagate che credo prescritte
Estratto cartelle riscossione sicilia insiste una cartella con 2 bolli auto anno 2010 e 2011 e di cui devo fare la rottamazione 2019. Chiedendo spiegazioni, l'operatore mi dice che sono a ruolo 2015 e a cui è seguita una intimazione nel 2016 e la notifica nel 2017. Analizzando tali dati iniziali, credo che tali bolli siano prescritti. Cosa faccio : pago a rate o faccio una autotutela? ...

Cartelle esattoriali - Come faccio a capire se sono prescritte?
Sul sito Agenzia delle Entrate Riscossione risulta un ruolo con anno 2011 tributo 1Q46, non mi è mai stato recapitato e sulla busta non c'è alcuna firma, ho effettuato la relata di notifica. Stessa cosa relativa a mio padre, una cartella con ruolo relativo ad anno 2007 (tributo 4001) e notificata il 2012 ma senza firma del ricevente. Sono prescritte? nulle? cosa devo fare? ...

Notificata una intimazione di pagamento per tassa rifiuti da Equitalia - Se non è intervenuta la prescrizione posso rateizzare l'importo?
In data 17 ottobre 2017, mi è stato notificata un'intimazione di pagamento di Equitalia tramite raccomandata a/r di poste italiane relativa alla tassa dei rifiuti anni 2008 - 2009; dagli atti risulterebbe che le cartelle mi siano state notificate per l'imposta del 2008 il 17 novembre 2009 e per l'imposta del 2009 l'8 luglio 2010. La mia domanda è la seguente: non sono andate in prescrizione? Come posso difendermi, o eventualmente rateizzare l'importo? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Solleciti di pagamento per cartelle esattoriali già notificate e ormai prescritte – Come posso oppormi?