Coronavirus – A Roma parcheggio su strisce blu gratis fino al 3 Maggio 2020

Anche in piena emergenza Covid sono costretto a lavorare, dato che faccio la guardia giurata e rientro negli impieghi considerati essenziali: purtroppo, però, nel quartiere romano dove lavoro le strisce bianche sono tutte occupate dai residenti, che non utilizzano più il mezzo a causa della quarantena.

Quindi, sono costretto a parcheggiare su quelle poche strisce blu rimaste libere e spendere una fortuna.

Qual è la soluzione?

Fino al 3 maggio 2020 è sospeso il pagamento della sosta tariffata su tutto il territorio di Roma Capitale: disattivate inoltre le ZTL notturne Centro Storico, Tridente e Trastevere.

E’ quanto prevedono le ordinanze in materia della sindaca Virginia Raggi.

La sospensione del pagamento delle strisce blu è prevista per tutti i posti auto del territorio cittadino, sia dei parcheggi di scambio (che manterranno il relativo presidio), sia delle zone oggetto della tariffazione della sosta su strada.

Roma Capitale con questi provvedimenti ha adottato specifiche misure volte al contenimento della diffusione del contagio da Covid-19, in funzione del mantenimento dei servizi essenziali per la cittadinanza garantiti dagli operatori che devono potersi recare nelle proprie sedi di lavoro nella maniera più agevole possibile, anche alla luce dell’Ordinanza regionale n.7 del 12 marzo che ha disposto l’interruzione del servizio di trasporto pubblico alle ore 21 su tutto il territorio.

16 Aprile 2020 · Giuseppe Pennuto

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?