Come sbarazzarsi di un rottame su cui è stato disposto fermo amministrativo

Argomenti correlati:

Ho tre fermi amministrativi disposti da Ica, e tre da Soris: per ingiunzioni codice della strada e bolli vecchi non pagati dal primo e tasse spazzature dal secondo, perché sono disoccupata dal 2010.

Ora il debito solo di ICA e’ molto alto: 4 mila euro totale dei tre fermi e circa 17 mila euro di ingiunzioni. Io vorrei rateizzare, ma adesso ancora non lavoro e non posso. Come posso almeno togliere il fermo visto che la macchina è molto vecchia e non più adatta per essere guidata.

L’ ho posteggiata nel parcheggio di mia mamma nel cortile recintato. Ma occupa spazio inutilmente. Inoltre non vorrei prendere la multa come rifiuto. Cosa posso fare? La domanda è: posso consegnarlo a chi ha emesso il fermo? Ma in questo caso a chi? Avendone diversi da agenti della riscossione diversi?

Il fermo amministrativo è cosa diversa da pignoramento ed espropriazione del veicolo: per cui non ha alcun senso il proposito di consegnare il veicolo sottoposto a fermo amministrativo al creditore (oppure, come nella fattispecie, ai creditori).

Una soluzione al suo problema potrebbe trovarla informandosi qui: altrimenti non le resta che sperare che un ladro improvvisato si appropri della sua automobile, la smonti pezzo per pezzo, perché magari commercia in ricambi auto e sottoponga la carcassa ad una pressa di deformazione.

27 Marzo 2019 · Giuseppe Pennuto

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

E' stato iscritto fermo amministrativo su un ciclomotore di mia proprietà ormai ridotto a rottame - Che faccio?
In data 9/1/2012 l'ex Equitalia provvedeva a notificarmi una cartella esattoriale dell'importo di € 64,61 per omesso pagamento della tassa di possesso del mio scooter: attualmente il debito ammonta ad 87,37 euro. Successivamente, in data 18/05/2012, mi veniva notificata un'altra cartella dell'importo di € 1.042,97 relativa all'Irpef non versata per l'anno 2007. In forza di tali cartelle, Equitalia, in data 01/02/2013, iscriveva il fermo amministrativo dello scooter che allo stato, dopo anni di sosta all'aperto, è ridotto praticamente ad un rottame sicché sarebbe opportuno demolirlo. Il mio commercialista riusciva a compensare con un credito a mio favore dell'Irpef, la componente ...

Come rottamare una vecchia moto su cui è stato disposto fermo amministrativo?
Possiedo una moto del 2000 con fermo amministrativo dal 2010 e non circola più da oltre dieci anni quindi non è più utilizzabile. Vorrei dei consigli per poter procedere con la radiazione dal pra e relativa demolizione. Cordiali saluti ...

Possibile vendere all'estero veicoli su cui è stato disposto il fermo amministrativo?
Un veicolo sottoposto a fermo amministrativo può essere liberamente venduto, informando l'acquirente della presenza del fermo stesso. Se l'acquirente fosse una persona fisica o giuridica straniera, il veicolo potrebbe comunque essere venduto, col solo problema di non poter effettuare al PRA la radiazione per definitiva esportazione, ma potendo registrare la vendita al nuovo proprietario. Tale vendita potrebbe essere formalizzata anche in municipio, provvedendo quindi alla registrazione al PRA. Se tale operazione fosse "dimenticata"? In ogni caso, dal momento della vendita, con firme autenticate in municipio, il venditore cesserebbe d'avere responsabilità sul veicolo. Nel caso in cui il veicolo fosse ceduto ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Come sbarazzarsi di un rottame su cui è stato disposto fermo amministrativo