Cambiale ipotecaria di secondo grado

Ho un mutuo in essere sulla prima casa che sto pagando regolarmente da 5 anni. A causa di un debito ho fatto una cambiale ipotecaria di secondo grado sull’immobile. Il mutuo iniziale era di euro 190 mila mentre la cambiale con scadenza 28 febbraio 2015 era di 52 mila euro.

Cambiale mai pagata perché poi mi sono rivolta ad un legale. Questa cambiale è stata depositata in banca dal creditore. Siccome non ho più saputo nulla in questo senso vorrei capire:

Può pignorarmi la casa e quindi costringermi a venderla è così saldare il debito?

Il beneficiario della cambiale, a fronte del mancato pagamento dell’effetto e prima di avviare le procedure esecutive per l’espropriazione dell’immobile, dovrà attendere che si formi capienza per il proprio credito (garantito da ipoteca di secondo grado) nel presumibile ricavato della vendita all’asta dell’immobile al netto del capitale residuo dovuto alla banca mutuante (creditore privilegiato).

In pratica, egli dovrà attendere che il presumibile ricavato della vendita all’asta dell’immobile sia tale da soddisfare innanzitutto il debito con la banca (capitale residuo) con cui è stato stipulato il mutuo e poi l’importo della cambiale non pagata, naturalmente gravato da interessi di mora e spese legali per la procedura di pignoramento ed espropriazione.

Quindi, il beneficiario della cambiale rimasta impagata, creditore garantito da ipoteca di secondo grado, avrà interesse economico a procedere esecutivamente nei confronti del debitore inadempiente solo quando saranno maturate le condizioni appena esposte.

23 Luglio 2015 · Genny Manfredi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Cambiale non presentata in banca ma direttamente al Notaio - ulteriori chiarimenti
In riferimento a questa discussione, avrei da porre un'altra domanda: i termini di avviso sono identici a quella della banca?. Il notaio è tenuto a dare notizia al pagatore della cambiale come avviene dalla Banca? In quale caso la presentazione della cambiale è nulla presentata dal Notaio? Come si può verificare se il notaio è abilitato? ...

Cambiale e successioni mortis causa - Cambiale emessa dal debitore ed incassata alla scadenza dopo il suo decesso
Società X, debitrice, emette il 24 settembre 2018 a favore di Tizio, cambiale pagherò per 300 mila euro scadenza 31 dicembre 2018: Tizio decede (lasciando eredi) il 7 novembre 2018. Prima della morte Tizio trasferisce la cambiale a Caia, sua creditrice, (sul retro della cambiale vi sono le firme di Tizio e Caia oltre a 4 marche da 900 euro). Caia incassa la cambiale il 31.12.2018. Caia poteva incassare o spettava solo agli eredi di Tizio? ...

Scadenza cambiale per protesto
Ho una cambiale con scadenza 30 Agosto 2012: il creditore però non l'ha ancora messa in banca per l'incasso. Se la cambiale la tiene lui, in attesa che io gliela paghi, dopo quanti giorni, oltre la scadenza, non è più protestabile? Anche se mantiene il valore di titolo esecutivo, vorrei però evitare il protesto. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Cambiale ipotecaria di secondo grado